ANKON Consorzio Sportivo

 

Handball: Luciana Mosconi al quarto posto.

MEZZOCORONA – Se per la Luciana Mosconi la partita dello scorso sabato contro il Mezzocorona rappresentava il primo di una breve serie di esami da affrontare per capire quale fosse realmente il suo ruolo nel finale di stagione, questo è stato superato a pieni voti. La brillante vittoria per 38 a 33 ottenuta in Trentino dai dorici che, dopo un incontro gestito al meglio durante il corso dei 60 minuti, sono risaliti fino al quarto posto in classifica, è la prova lampante che potranno recitare un ruolo da protagonisti fino all’ultima giornata. Con il successo della diciassettesima giornata i biancorossi hanno compiuto anche una piccola impresa, espugnando il parquet di Mezzocorona, notoriamente ostico a tutte le squadre ospiti, per la prima volta nella storia della società di Via Veneto. La cronaca del match di sabato racconta di un avvio di gara di marca trentina, a cui nei minuti successivi seguiva la replica marchigiana, che riportava il punteggio in parità. Il primo break della band di Guidotti si registrava verso la metà della prima frazione di gioco, quando riusciva prima a raggiungere il pareggio e poi a portarsi avanti di tre gol sul 10 a 7. In questo frangente il team di Andreasic, messo in difficoltà dal gioco del sette biancorosso, si innervosiva e Rizzi e Dallago commettevano due falli da esclusione temporanea nel giro di pochi minuti. Queste espulsioni finivano per avvantaggiare la Luciana Mosconi, che in un primo momento ne approfittava per incrementare il vantaggio fino al + 4, ma non riusciva a prendere il sopravvento. Il primo tempo si chiudeva quindi con la Luciana Mosconi rimontata e in vantaggio di soli due gol, ma con i giocatori trentini molto nervosi per il risultato maturato nella prima mezzora.

La seconda frazione di gioco si apriva con la Luciana Mosconi che rimaneva sempre in vantaggio, pur non riuscendo mai a distaccare gli avversari in maniera definitiva. I trentini cercavano comunque di vincere l’incontro, riversandosi all’attacco e combattendo su ogni pallone. La partita veniva giocata punto a punto dalle due compagini, fino a quando a metà della ripresa i padroni di casa riuscivano a riportarsi i parità sul 23 pari, anche grazie ad alcuni rigori concessi dagli arbitri apparsi non proprio ineccepibili. Ma proprio a partire da questo momento veniva a galla tutta la determinazione e la voglia di vincere dei dorici che subito riprendevano il vantaggio di 3-4 gol. L’ultimo disperato tentativo di vittoria del Mezzocorona portava i suoi frutti a 4 minuti dal termine, quando il centrale Ebner trascinava i suoi compagni fino al 32 a 34 dando l’impressione di poter riaprire la partita. Nei concitati minuti finali però il solito Lazarevic e Valerio Rispoli pensavano bene di richiudere il match con due gol a testa che permettevano alla Guidotti Band di avere la meglio sui locali.

MEZZOCORONA – LUCIANA MOSCONI MOSCONI ANCONA: 33 – 38

MEZZOCORONA: Berghem, Busolli, Ebner C. 5, Ebner A. 5, Boev 7, Rizzi 3, Giovannini, Dallago 11, Fiammozzi, Manica, Busetti, Galvagni, Cappuccini 2. All.Andreasic
LUCIANA MOSCONI ANCONA: Giambartolomei, Trinci, Pesaresi 2, Verdolini 2, Rispoli A. 7, Rispoli V. 7, Magistrelli 1, Campana 7, Polito 3, Lazarevic 7, Cardinali 2, Rocchetti. All.Guidotti

ARBITRI: Di Domenico e Fornasier

NOTE: pt 15-17

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo