ANKON Consorzio Sportivo

 

Elisabetta Mosciatti, ds vincente

Se l’Edilcost Ancona è ormai in dirittura d’arrivo per la promozione in serie B1 – alla squadra dorica basterà vincere al tie break sabato contro la già retrocessa Galluzzo Firenze – dopo aver letteralmente dominato il girone E della serie B2, un degno riconoscimento va attribuito a colei che ha saputo assemblare in sede di volley mercato un gruppo di atlete di altissimo livello. Il riferimento ovvio è al direttore sportivo della Conero&Ponterosso Volley Elisabetta “Betty” Mosciatti. Ds della società anconetana dal ’98-’99, Elisabetta ha vissuto in questi dieci anni di impegno con il club dorico le esperienze più disparate, anche se la sua soddisfazione più grande è quella di aver contribuito a lanciare tante giovanissime, fra cui molte che hanno avuto l’occasione di cimentarsi in serie A. In realtà Betty ha cominciato la sua avventura nella Conero ben prima di ricoprire la carica di direttore sportivo, essendo stata negli anni precedenti, e precisamente dalla stagione ’88-’89, nel delicato ruolo di palleggiatrice, una delle giocatrici bandiera del sodalizio dorico. E, per chi non lo sapesse, è stata anche capitano della Nazionale Juniores agli Europei di Sofia nel 1986. Insomma, Elisabetta Mosciatti è una che sa cosa significa scendere in campo.”Sicuramente essere stata pallavolista a certi livelli (fino alla serie A, ndr) mi ha aiutato nello svolgimento del mio attuale incarico” afferma convinta la diretta interessata. “Diciamo che sono abituata al gioco di squadra…”

Gioco di squadra che senz’altro all’Edilcost non manca, visti i risultati encomiabili che le ragazze di Raffaella Cerusico stanno raccogliendo e che probabilmente regaleranno loro la promozione questo weekend. Come vivi questo momento?

“Con ottimismo ed entusiasmo, ma anche con la consapevolezza che la felicità della promozione è sì da assaporare appieno, ma non può essere fine a se stessa. Il raggiungimento di questo obiettivo per noi dev’essere un punto di partenza per costruire qualcosa d’importante nell’immediato futuro.”

L’Edilcost Ancona 2007/2008 sta mostrando una netta superiorità rispetto alle altre compagini della serie B2. Era lecito attendersi alla vigilia un tale dominio del campionato?

“Non sono eccessivamente sorpresa dei risultati che sta conseguendo questa squadra. Intendiamoci, nello sport nulla è scontato, però va detto che questa formazione non ha nulla da invidiare ad una di B1. E non si tratta soltanto dei valori tecnici indiscutibili di queste

ragazze, ma anche della loro forza mentale.”

In particolare, cos’ha funzionato meglio in questa stagione?

“Le individualità che hanno portato per mano la squadra sin qui. E una nota di merito va a Sabrina Pieralisi, che, al suo debutto assoluto in serie B2, è stata chiamata a sostituire una giocatrice del calibro di Tatiana Pieri e non si è fatta intimorire dalle responsabilità.”

Ma l’esordio per eccellenza in casa Edilcost è stato quello di coach Raffaella Cerusico. Come giudichi il suo primo anno in serie B2?

“Anzitutto sono contentissima di averla ritrovata qua dopo tanti anni; con lei c’è un ottimo rapporto. Per il resto Raffaella è stata bravissima a sfruttare al massimo la possibilità che la società le ha offerto. Non mi meraviglia: è una che crede molto nel lavoro che fa.”

Qualche anticipazione per la prossima stagione?

“La direttiva della società è quella di non muoversi sul mercato fino all’avvento della promozione matematica. Posso solo dire che la squadra di quest’anno possiede già un’ottima intelaiatura per competere in serie B1. Con qualche innesto ci sono tutte le prerogative per fare bene anche nella categoria superiore.”

Giovanni Marcelli – Addetto Stampa Edilcost Ancona

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo