ANKON Consorzio Sportivo

 

Interrotta la serie positiva della Guidotti Band

Nell’ultima delle tre partite consecutive di alta classifica disputate nelle ultime tre giornate, la Luciana Mosconi non riesce a compiere l’en plein e viene sconfitta dall’Imola.

Il risultato di 36 a 35 maturato in favore dei romagnoli a pochi secondi dal termine della gara, interrompe la serie positiva dei dorici che durava ormai da cinque partite, ma non ha ripercussioni sulla loro classifica, dato che questi rimangono al quarto posto a quota 30 punti. Nella fase di avvio del match contro il Romagna, erano i giocatori capitanati da Matteo Folli a rendersi pericolosi dalle parti di Giambartolomei e a passare subito in vantaggio di 2 gol. Dall’altra parte il sette biancorosso riusciva prima a riportare il punteggio in parità, poi a capovolgere il risultato passando in vantaggio intorno al dodicesimo minuto. Le due formazioni in campo combattevano punto a punto e dopo il pareggio agguantato dal Romagna a pochi minuti dal termine del primo tempo, nessuna delle due compagini sembrava poter allungare sull’altra. La prima frazione di gioco si chiudeva però con il vantaggio dorico siglato a 1 minuto dall’intervallo da Polito, che nell’azione successiva subiva un’esclusione temporanea per gioco scorretto.

Nel secondo tempo la partita si faceva sempre più intensa e i due team, divisi da una storica rivalità, sembravano sentire l’incontro sempre di più. A conferma di tutto ciò, dopo soli 5 minuti dall’avvio della ripresa, l’arbitro sanciva una doppia espulsione ai danni del romagnolo Ceroni, autore di un brutto fallo di gioco, e del jolly biancorosso Provvidenti per un fallo di reazione. I padroni di casa, a differenza degli ospiti, reagivano in maniera determinata all’accaduto e si portavano di nuovo in vantaggio, con la difesa della Luciana Mosconi apparsa opaca in qualche frangente. Intorno alla metà della seconda frazione di gioco i giallogrigi potevano legittimare il proprio vantaggio con un parziale di 4 a 0, che gli permetteva di portarsi sul 31 a 27 e di allungare sui suoi avversari. Nel finale però il sette biancorosso non voleva arrendersi così facilmente e quindi, rischiando un po’ in fase offensiva e usando tutto il proprio carattere, i dorici riuscivano ad agguantare il pareggio a 2 minuti dal termine. Ma proprio a 10 secondi dalla fine delle ostilità, un contropiede dell’equipe di Tassinari finalizzato al meglio da Sgarella, permetteva ai padroni di casa di conquistare i 3 punti e condannava gli ospiti ad una sconfitta immeritata. Come già detto i biancorossi rimangono quarti in classifica, mentre cambiano soltanto i punti di distacco dalla zona podio, come dimostra l’attuale graduatoria della serie A1: Teramo 43 punti, Bozen 35, Imola 34, Cologne e Luciana Mosconi 30, Nonantola e Mezzocorona 28, Noci 26, Alcamo 23, Ambra 22, Pressano 20, Enna 16.

ROMAGNA IMOLA – LUCIANA MOSCONI ANCONA 36-35

ROMAGNA IMOLA: La Guardia, Farolfi, Ceroni 3, Folli F. 8, Dalmonte 7, Sgarella 1, Tassinari D., Kankaras 12, Raffini 2, Bulzamini 1, Folli M., Tampieri 2, Tassinari F. All.Tassinari Domenico

LUCIANA MOSCONI ANCONA: Giambartolomei, Trinci, Pesaresi, Verdolini 4, Rispoli A. 3, Rispoli V. 2, Lorenzetti 4, Campana 5, Polito 7, Lazarevic 9, Cardinali 1, Provvidenti. All.Guidotti

Arbitri: Savarese e Bocchieri

Note: pt 19-20

I commenti sono disabilitati.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo