ANKON Consorzio Sportivo

 

Prolungato il legame Stamura-Piero Coen

Il primo tassello della Stamura 08/09 non è un nome nuovo, anzi, ha però un valore fondamentale e la durata del rapporto che lo lega al sodalizio biancoverde può dare molte indicazioni sul futuro. In mattinata è stato ratificato e ufficializzato il prolungamento del contratto tra la società del presidente Tittarelli e il coach Piero Coen che sarà alla guida della formazione dorica fino a tutta la stagione 2010/2011.

La conferma di Coen sulla panchina biancoverde non è mai stata minimamente in discussione, anche se già all’indomani della conclusione della sfortunata serie finale playoff contro Jesolosandonà, il nome del timoniere stamurino è stato accostato a molte squadre anche di categoria superiore. Il tecnico ha sin da subito affermato che era sua intenzione proseguire il rapporto con la Stamura ma anche che prima avrebbe voluto valutare insieme alla società tutti i punti del progetto che sarebbe stato messo in pratica a partire dalla prossima stagione. Ed evidentemente tutto è andato come entrambe le parti volevano. Coen ha così deciso di sposare il progetto-Stamura per altri due anni (la prossima stagione era già racchiusa nel biennale stipulato un anno fa) allettato e convinto dalle proposte della dirigenza biancoverde che intanto sta lavorando alacremente per definire il budget disponibile per poi partire a pieno regime con il piano di rinforzamento dell’organico. Proprio questi ultimi due giorni della settimana infatti potrebbero riservare sorprese dal punto di vista commerciale per il clan stamurino, il week-end di riposo sarà da preludio alle vere e proprie operazioni di mercato per potenziare quella formazione che solo un mese fa ha sfiorato la storica promozione in A dilettanti. Infatti non è un segreto che la Stamura del prossimo anno vorrebbe poggiare le sue fondamenta sul nucleo dell’ultimo torneo apponendo dei ritocchi migliorativi, e il primo punto da affrontare sarà proprio quello che riguarda le conferme di quel roster biancoverde che ha stupito tutti. Coach Coen, fresco di rinnovo e a pochi giorni dal suo 45’ compleanno, seguirà in prima persona le operazioni di mercato, e in testa ha già ben chiare le linee guida da seguire per la sua prossima creatura.

Un po’ di storia. Da oltre dieci anni il nome Stamura fa rima con Piero Coen. Il tecnico di Borgo Rodi, dopo aver appeso le scarpe al chiodo, ha subito messi le vesti di allenatore andando a occupare la panchina di quella Stamura di cui difese i colori in campo per gran parte della sua carriera di giocatore. Era la stagione 97/98 e fu l’anno zero di una nuova Stamura che ripartì dalla C1. Due campionati e poi promozione in B2 (98/99) dove la Stamura di Coen aspettò tre anni, ma sempre centrando i playoff, prima di centrare la promozione in B1 che riportò i colori biancoverdi nella terza serie nazionale dopo ben 14 anni. Nel campionato 02/03 Coen condusse la Stamura alla salvezza, mentre nella stagione successiva centrò il massimo risultato storico con l’ingresso nei playoff per la Lega Due. Come in tante storie d’amore il matrimonio Stamura-Coen ha avuto una pausa di riflessione (biennio 04/05-05/06 dove “coach P” si fece apprezzare ad Atri con una promozione in B1 e conseguente salvezza) per poi riabbracciarsi dopo il girone di andata della tribolata stagione 06/07 che purtroppo decretò il ritorno stamurino in B2. Il resto è storia recente con la promozione in A dilettanti solo sfiorata al termine di una stagione fantastica.

Ora tutto è pronto per continuare questa avventura in un nuovo affascinante capitolo.

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo