ANKON Consorzio Sportivo

 

La lunga attesa

Continua a ritmo incessante la preparazione atletica della Luciana Mosconi in vista dell’esordio in campionato del prossimo 20 settembre, che la vedrà affrontare il Mezzocorona in trasferta.

In attesa di quella che sarà la prima giornata della serie A1 della nuova stagione, lo scorso fine settimana i dorici hanno partecipato al torneo “Città di Prato”, per verificare le proprie condizioni. Nella prima partita disputata contro i padroni di casa dell’Al.Pi., i biancorossi hanno ben figurato e hanno messo subito in mostra il proprio gioco organizzato contro una squadra di Elite, pur perdendo l’incontro per 32 a 29. Il team di Guidotti ha lottato con grinta fino all’ultimo minuto pur dovendo far fronte all’assenza del pivot Polito, ai box a causa di un piccolo fastidio al collaterale, e a quella dell’ala Lorenzetti, anche lui rimasto ad Ancona in via precauzionale per un problema ai lombari. Nella seconda partita persa contro i pari categoria dell’SSV Bozen per 30 a 24, la Luciana Mosconi è apparsa meno brillante rispetto al match della mattina a causa della fisiologica stanchezza avvertita dai giocatori durante questo periodo della stagione e al turn-over attuato dal tecnico anconetano. Assente in questa occasione anche il centrale Verdolini, fermato da una contrattura all’inguine rimediata nella sfida precedente, a mettersi in luce è stato soprattutto il neoacquisto Ebner, apparso già in buona forma fisica anche se non ancora integrato al meglio negli schemi di gioco della squadra. Il giorno seguente mister Guidotti ha avuto a disposizione un’altra chance per vedere all’opera i suoi atleti e verificare l’assetto tattico della sua equipe, contro il Gammadue Modena. Il sette biancorosso ha rimediato un’altra sconfitta in questa gara, terminata 34 a 23, dopo aver giocato alla pari dei propri avversari per tutti i 60 minuti. Dopo un primo tempo molto equilibrato, terminato con gli emiliani in vantaggio di sole due lunghezze, la squadra di Ancona ha saputo ripetersi con determinazione anche nella ripresa, per poi cedere soltanto nel finale al team avversario. Nel corso della partita c’è stato anche l’esordio del giovane Luca Maltoni, prelevato in estate dal Chiaravalle, che si è ben comportato in campo, siglando anche un gol al portiere Stankovic. La manifestazione si è conclusa nella serata di domenica con la netta vittoria ottenuta dallo Zagabria nella partita contro l’Al.Pi. Prato, mentre ad aggiudicarsi la terza posizione è stato il Bolzano che ha avuto la meglio sul Bologna United. “E’ stato un torneo molto impegnativo, visto che abbiamo disputato tre partite in due giorni in un tempo ravvicinato, ma che è sicuramente risultato utile al nostro allenatore per avere ulteriori indicazioni dal campo.” Queste sono state le prime considerazioni del presidente Guzzini, che non è voluto mancare alla prima trasferta stagionale della sua Luciana Mosconi in quel di Prato. Ha poi aggiunto: “nonostante tutto sono contento del modo in cui i ragazzi hanno affrontato queste partite. Ora speriamo di recuperare tutti gli infortunati e di presentarci al gran completo per la prima giornata di campionato a Mezzocorona.”

Intanto negli allenamenti quotidiani del Palaveneto i dorici stanno svolgendo soprattutto lavoro tecnico-tattico in vista dei prossimi impegni. E mentre sul campo vengono provati gli schemi di gioco più affidabili e convincenti, il preparatore atletico Castagna continua a stupire coach Guidotti e tutto il suo staff con i suoi metodi innovativi: infatti durante questa settimana tutti gli atleti verranno muniti di sofisticati cardiofrequenzimetri, utili a verificare il livello di affaticamento di questi ultimi durante le sedute di allenamento, al fine di stilare lo stato di forma individuale di ogni componente della rosa. Tutto questo dovrebbe aiutare il team biancorosso a monitorare il proprio stato di forma fisica e ad arrivare nelle migliori condizioni possibili alla prossima uscita, quella del tradizionale torneo “Coppa Barzetti” di Ancona in programma nei giorni di sabato 13 e domenica 14 settembre. A scendere quest anno sul parquet del “Palazzetto dello sport” di via Veneto per questa manifestazione saranno il Gammadue Modena, il Cologne e la squadra di serie A2 del D&G Costruzioni Ascoli, che affronterà i padroni di casa in un derby tutto marchigiano che mancava ormai da diversi anni nel capoluogo di regione.

I commenti sono disabilitati.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo