ANKON Consorzio Sportivo

 

Cus, primo stop

Quarto capitolo del campionato 2008-2009, primo stop per il Cus Ancona, e primo passo indietro rispetto alle altre prestazioni. Contro il Forlì non era facile, lo si sapeva ma si poteva e doveva dare di più.Il Cus sale a Forlì con le migliori intenzioni, cancellare il pari di sabato scorso e confermarsi nella zona più tranquilla in classifica, ma le stesse rimangono nella testa dei nostri giocatori. Di contro il Forlì che sino adesso ha vissuto un campionato in chiaro scuro cerca la prima vittoria casalinga della stagione prima della sosta.

Il primo tempo scorre via senza particolari sussulti, con i padroni di casa che cercano di tenere alto il baricentro del gioco e i nostri che giocano di rimessa, cercando quando la panchina corta dei locali si fa sentire, di accelerare il gioco ma il risultato ad occhiali non si sblocca. Un paio di occasioni per i ragazzi di mister dall’Olio, un paio di nitide occasioni non sfruttate dagli ospiti.

La ripresa scivola via sulla falsariga del primo tempo, ma il Forlì e’ bravo a capitalizzare e trovare il vantaggio. Il gol subito dai cussini ha l’effetto di uno schiaffo che cambiano marcia, ma non e’ la giornata migliore per lucidità, il movimento e’ tanto la pericolosità poca. I padroni di casa, consci del limite dei cambi giocano in maniera attenta, però capitolano per effetto di Campana.

1 a 1, con altre fiammate dei biancoverdi, ma il Folì sa essere letale nell’unica sbavatura difensiva dei ragazzi di mister Carletti con Graziani bravo a soprendere capitan Tesei ed involarsi verso Sorbellini e batterlo con un preciso rasoterra nell’angolino basso. 2 a 1 che non muta sino alla fine, con lo sterile forcing degli ospiti.

Forse il pari era il risultato più giusto, ma al Forlì va dato il merito di averci creduto sino alla fine, e seppure in evidente affaticamento e’ stato bravo a capitalizzare un piccolo errore della nostra retroguardia.

Una sconfitta assolutamente non preoccupante, sabati storti capitano lungo un cammino di un campionato, ora il turno di sosta in cui Mister Carletti potrà lavorare per arricchire i ragazzi da questa esperienza negativa in campionato che si sta dimostrando altamente equilibrato dove ancora il Civitanova non recita la parte della lepre, e dietro ben 7 squadre racchiuse in due punti.

I commenti sono disabilitati.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo