ANKON Consorzio Sportivo

 

Sconfitta immeritata

Nella partita della terza giornata di andata del campionato di serie A1, la Luciana Mosconi viene fermata in trasferta dal Trieste per 33 a 30.

Dopo aver disputato una partita da incorniciare nella precedente giornata, dove i dorici erano riusciti a battere la corazzata Merano, questi non sono riusciti a ripetersi contro una “nobile decaduta” della pallamano italiana, più per meriti triestini che per propri demeriti. Inoltre diverse dubbie decisioni arbitrali dovute ad una sudditanza psicologica ormai storica verso i padroni di casa, hanno condizionato l’esito del match a favore della cosiddetta “Juventus della pallamano”, che con questo successo scavalca in classifica i biancorossi portandosi a quota 6 punti. Per quello che concerne la cronaca del confronto, si può affermare che anche in questo caso il sette di Guidotti ha disputato una gara brillante ed è riuscita a mantenere il risultato in sostanziale parità fino a pochi minuti dal termine, quando una doppia espulsione a suo carico ha pesantemente condizionato l’esito della sfida. Il risultato finale non si addice sicuramente alla Luciana Mosconi vista domenica al Palachiarbola, alla luce della buona prestazione corale offerta da tutta la squadra. Ora la band anconetana dovrà subito rimboccarsi le maniche e trovare la giusta reazione nella partita di sabato prossimo, che la vedrà impegnata alle ore 18.30 al Palaveneto contro la neopromossa Capua.

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo