ANKON Consorzio Sportivo

 

Diana Skrastina suona la carica: “Non siamo al top ma ci stiamo arrivando”

L’ALA-PIVOT DORICA, DECISIVA CONTRO L’ALCAMO CON 16 PUNTI, DOMANI OSPITE DELLA TRASMISSIONE TV “SOGNO ANKONETANO”

ANCONA _ Diana Skrastina, la lettone della Sma Ancona di basket femminile di serie A2, è una leader sia in campo che fuori. Insieme a Carola Sordi e Alessandra Molinari, ha trascinato alla vittoria a suon di punti (16 per lei) la propria squadra nella gara contro l’ostico Alcamo, per un successo che ha permesso di riscattare l’opaca prestazione contro il Napoli all’esordio nel torneo. E domani sera alle 21.30, la giocatrice dorica parteciperà alla prima puntata della trasmissione sportiva “Sogno Ankonetano”, che andrà in onda su ètv Marche. “La prima partita non bisogna mai considerarla _ commenta l’ala-pivot dorico _. Io almeno faccio così. E’ dalla seconda gara in poi che si comincia a capire qualcosa”. E nella seconda partita, la Sma Ancona ha piegato un ottimo Alcamo. “Francamente non siamo ancora una squadra che gioca bene, abbiamo bisogno di un po’ di tempo, perché la nostra preparazione è stata piena di inconvenienti. Prendete la Molinari, ad esempio. E’ stata a lungo ferma per un mal di schiena, poi ha ricominciato pian piano senza particolari performance, ma finalmente contro l’Alcamo ha giocato bene e ha fatto parecchi punti. Questo è stato importante, le è servito per trovare fiducia. Lei lo scorso anno a Broni faceva la differenza ed era una protagonista, sicuramente questo è un ruolo che potrà appartenerle anche qui. Dateci solo un po’ di tempo, il campionato è appena iniziato. Al momento la Franciosi ad esempio è infortunata, e per completare il discorso delle nuove, Giulia Casadio sta gradualmente abituandosi a un campionato diverso. L’anno scorso era un cambio in A1 a Faenza, quest’anno una giocatrice di punta alla Sma in A2”.

Sabato si profila una gara molto impegnativa per la Sma, che deve affrontare in trasferta un Pontedera che sembra già imbattibile. “E’ una squadra molto forte, ha quattro punti, ha stravinto le due partite giocate finora, e sta già giocando molto bene, differentemente da noi che non siamo ancora al top. Forse sarebbe stato meglio incontrare le toscane tra un paio di mesi, ma non ci fasciamo la testa prima del tempo. La vittoria contro l’Alcamo ci ha dato morale, non ci sentiamo battute in partenza”.

I commenti sono disabilitati.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo