ANKON Consorzio Sportivo

 

La Sma Ancona va a La Spezia “rattoppata”

In forte dubbio Diana Skrastina e Carola Sordi, ma Caboni vuol vincere lo stesso

ANCONA _ In piena rimonta con due vittorie conseguite nelle ultime due giornate, la Sma Ancona allenata da Giuseppe Caboni si presenta domani (ore 18) sul campo della formazione di La Spezia, una delle cinque squadre che compongono il gruppo dei fanalini di coda del campionato di basket femminile di serie A2, con 2 punti.

La formazione dorica è in netta crescita in riferimento al gioco espresso, ma Caboni deve fare i conti con qualche inconveniente non di poco conto. “Purtroppo c’è qualche guaio con la formazione _ dice Caboni _. Quasi sicuramente dovrò rinunciare a Diana Skrastina, che ha un guaio muscolare al polpaccio difficilmente risolvibile in queste poche ore che restano prima della gara. Probabilmente non ce la farà neanche Carola Sordi, che per un colpo alla testa che si è procurata durante la gara contro il Pomezia è dovuta rimanere a risposo per tutta la settimana. L’incidente le ha dato dei problemi alla schiena, vedremo se saranno risolvibili”.

Nel caso le due non dovessero giocare, la Sma perderebbe sicuramente molto del proprio potenziale. Caboni sottolinea comunque il momento propizio della propria formazione. “Beh, in queste ultime giornate abbiamo trovato una certa continuità di risultati, il gioco è cresciuto e sono contento di questi progressi. Cercheremo eventualmente di avere la meglio sulla formazione ligure anche senza la Sordi e la Skrastina”.

Potrebbe finalmente esordire in campionato con la maglia dorica la play Silvia Franciosi? “Il suo infortunio è superato, ora è una questione di condizione. Comunque la considero tra le disponibili, e molto probabilmente verrà utilizzata a La Spezia”.

Quali sono i pericoli maggiori che potrebbero venire da questa squadra che l’anno scorso militava in A1? “E’ in A2 perché ha scambiato i diritti con il Livorno _ afferma Caboni _. La squadra dall’anno scorso è stata praticamente rifondata, ora è molto giovane, sono restate soltanto la Templari e la Bestagno, due giocatrici forti. Le atlete della formazione ligure sono veloci, reattive e giocano bene, pur avendo vinto soltanto una gara in casa contro l’Alghero. Va considerato però che finora hanno risputato tre partite in trasferta, e che a Pontedera nell’ultimo turno hanno retto ottimamente fino a metà gara. Di sicuro, questa è una squadra da non sottovalutare”.

6^ giornata. Siena-Cus Cagliari, Virtus Cagliari-Alcamo, Firenze-Chieti, Porto San Giorgio-Pontedera, Alghero-Pomezia, La Spezia-Sma Ancona, Napoli-Rende.

Classifica. Pontedera 10, Cus Cagliari e Siena 8, Sma Ancona, Virtus Cagliari, Pomezia, Alcamo e Porto San Giorgio 6, Chieti 4, La Spezia, Rende, Alghero, Firenze e Napoli 2.

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo