ANKON Consorzio Sportivo

 

Senza capitan Skrastina la Sma Ancona cade a La Spezia

In Liguria non basta la grande prova di Cristina Consolini (24 punti)

82-70

LA SPEZIA: Bestagno 19, Arioli 7, Templari 13, Vujovic 4, Costa 20, Freschi 3, De Gianni 4, Rosellini ne, Zampieri 5, Brunelli 7. All. Piazza.

SMA ANCONA: Torresi ne, Servadio 2, Franciosi 2, Skrastina ne, Sordi 14, Consolini 24, Casadio 7, Paccapelo ne, Ribezzo 17, Molinari 4. All. Caboni.

Arbitri: Pilati e Brindisi di Torino

Parziali: 26-14, 44-41, 61-57

LA SPEZIA _ La Sma Ancona si ferma a La Spezia. Uno stop non preventivato per la formazione allenata da Giuseppe Caboni militante nel campionato di basket femminile di serie A2, che si presentava in Liguria reduce da due convincenti vittorie consecutive. Hanno inciso certamente le precarie condizioni fisiche di diverse doriche, ma il rammarico resta perché nonostante ciò la Sma ha avuto la possibilità di chiudere il match a proprio favore. Nel momento topico però, le doriche hanno dimostrato poca lucidità e sono state punite. Caboni ha problemi di formazione, la Skrastina non gioca per un dolore muscolare al polpaccio, la Sordi va in campo nonostante il mal di schiena ed esordisce la Franciosi in campionato, anche se fuori condizione per via del lungo infortunio. L’inizio è molto problematico per le doriche, che subiscono l’aggressività delle giovani liguri, le quali vanno a canestro con disarmante facilità grazie ad una difesa delle ospiti piuttosto molle. Alla fine dei primi 10 minuti la Sma è già sotto di 12 punti. Caboni cambia qualcosa in difesa, e con la zona le cose iniziano a sistemarsi, infatti a metà gara la squadra dorica è di nuovo in partita. La Sma non si ferma nel terzo periodo, quando riesce a mettere in naso davanti sul 53-51. Questo è il momento clou del match, quando il punteggio resta fermo per tre minuti, a causa dei frequenti errori da una parte e dall’altra. Qui la Sma cerca di piazzare il break decisivo, ma le padrone di casa soffrono e resistono, riuscendo a trovare per prime il bandolo della matassa. Cristina Consolini è in giornata di grazia (24 punti per lei), ma non basta per evitare alla Sma la sua terza sconfitta in sei partite.

I commenti sono disabilitati.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo