ANKON Consorzio Sportivo

 

L’Edilcost Ancona si batte con onore, ma esce sconfitta dal campo di Latina

11^ giornata: AST Volley Latina – Edilcost Ancona 3-1

RISULTATO: 3-1 (24-26 in 28′, 25-20 in 27′, 25-23 in 26′, 25-19 in 25′)
ARBITRI: Morgillo e Gasparro

Latina: Marchetto, Leggi, Di Biasio, Mastruzzi (l), Rovetta, Grando, Orsi, Taratufolo, Morelli, Taddei, Benetti , Giovannini. All. Pesce

Ancona: Chiappa 1, Ceppitelli 1, Pieri 12, Pettinari 11, Aricò 15, Zebi 17, Da Col 8, Zannini, Sediari, Mari (l), Canuti, Guidi. All.: Cerusico

Trasferta amara per l’Edilcost Ancona sul campo dell’AST Volley Latina. La squadra di Raffaella Cerusico, pur giocando per lunghi tratti alla pari con le laziali, si è dovuta inchinare alla bravura della formazione pontina. Che non sarebbe stata una partita agevole, peraltro, lo si sapeva fin dalla vigilia, dato che di fronte alle doriche si è presentata quest’oggi la formazione attualmente più in forma del campionato, nonché una delle principali candidate alla promozione diretta in serie A2. E dire che l’inizio del match odierno appare promettente per Leo Chiappa e compagne che, dopo una irresistibile rimonta riescono a vincere il primo set ai vantaggi, con il punteggio di 26-24, dopo essere state sotto 24-22. Decisivo per l’Edilcost il turno in battuta della seconda palleggiatrice Laura Sediari, subentrata nella fase finale del parziale. Poi però Latina vince tre set di fila, sebbene tutti piuttosto combattuti. Basti pensare che a metà del terzo il team anconetano conduce di 3 punti, mentre nel quarto le due squadre se la giocano punto a punto fino al 18-18. In entrambi i casi, tuttavia, l’Edilcost pecca di continuità nei momenti salienti dei parziali, cosicché le pontine approfittano freddamente degli errori gratuiti di troppo commessi dalle doriche.
“Alla fine l’AST Latina ha vinto soprattutto grazie all’efficacia del proprio muro che ha creato parecchie difficoltà ai nostri posti 4 in fase d’attacco” spiega coach Cerusico a margine dell’incontro. “Il loro atletismo in effetti è stato determinante e la loro opposta Marchetto, che abbiamo limitato solo parzialmente, ha fatto il resto. Per quanto ci riguarda” continua l’allenatrice dorica “abbiamo giocato abbastanza bene, anche se forse qualcuna delle ragazze può essere sembrata leggermente sottotono. In realtà, occorre riconoscere il merito delle nostre avversarie, che sicuramente lotteranno fino in fondo per conquistare l’accesso diretto alla categoria superiore. Noi comunque non dobbiamo fasciarci la testa, perché il campionato è ancora lungo e siamo sempre lì, ai vertici della graduatoria.” E già lo sguardo si rivolge alla partita casalinga di sabato prossimo contro la GS DìXDì Emmedata Loreto. “Senza dubbio si tratta di un’altra partita di grande livello e siamo consapevoli che bisognerà ulteriormente incrementare la qualità del nostro gioco per cercare di vincere contro le lauretane. In settimana lavoreremo sodo per centrare questo obiettivo.”

Giovanni Marcelli – Addetto Stampa Edilcost Ancona

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo