ANKON Consorzio Sportivo

 

Edilcost Ancona vittoriosa al tie break in quel di Sabaudia

18^ giornata: Caffè Circi Sabaudia – Edilcost Ancona 2-3

RISULTATO: 2-3 (25-22 in 25′, 14-25 in 21′, 25-23 in 26′, 17-25 in 22′, 11-15 in 19′)
ARBITRI: Sacco e Di MeglioSabaudia: Liguori 25, Centi 13, Fiore 9, Marchionni 2, Lunda 9, Chiapponi 13, Marrocco, Di Manno, Motolese, Marinelli (l), Alesiani, Marrazza, Marini. All.: Casalvieri

Ancona: Pettinari 13, Pieri 9, Aricò 10, Da Col 14, Zebi 19, Sediari 1, Mari (l), Zannini, Chiappa, Guidi, Ceppitelli, Canuti. All.: Fusco

Buona la prima per Luisa Fusco. L’allenatrice falconarese, al debutto sulla panchina dorica, ha strappato una sudata vittoria al tie break (3-2) sul campo del Caffè Circi Sabaudia. Ovviamente si tratta di un piccolo segnale di inversione di tendenza che andrà corroborato nelle prossime settimane, ma se non altro l’Edilcost Ancona è tornata al successo, riuscendo finalmente a non perdere un quinto set dopo cinque tentativi andati a vuoto sin qui. La partita è stata altalenante: nel set iniziale le doriche partono col piglio giusto, portandosi avanti al primo time out tecnico fino all’8-4. C’è però il ritorno delle laziali che, con il servizio, mettono in difficoltà la ricezione dell’Edilcost: Sabaudia arriva al -1 (15-16). Si prosegue punto a punto e la compagine anconetana riesce a mantenere il vantaggio di una lunghezza fino al 21-20. A quel punto il Caffè Circi sorpassa la squadra di Luisa Fusco e chiude il set in proprio favore sul 25-22. Analogo avvio, ma diverso seguito nel secondo parziale per l’Edilcost Ancona. Le doriche infatti cominciano sì bene (8-3 sulle avversarie alla prima interruzione tecnica) ma continuano anche meglio. Al secondo time out conducono 16-10 e poi concludono perentoriamente sul 25-14. Nel terzo set è Sabaudia a carburare di più: alla prima sospensione tecnica la formazione laziale guida 8-5. Il vantaggio viene incrementato al secondo time out, che vede avanti il Caffè Circi 16-11. Zebi e compagne tentano il recupero, portandosi fino al 19-21, ma Sabaudia tiene duro e vince il set 25-23. Il quarto parziale, per il suo svolgimento, è una fotocopia del secondo: l’Edilcost comanda sempre i giochi e si impone alla fine 25-17. Si va al tie break e stavolta questo arride alle anconetane, che hanno il merito di andare subito in testa. Il gap sulle rivali si mantiene perlopiù nell’ordine dei 2 punti e l’Edilcost lo amministra con lucidità. Il set termina in crescendo, con il punteggio di 15-11 per il team anconetano.
Questo il commento a caldo dell’allenatrice Luisa Fusco a margine del match: “La partita è stata molto sofferta e la squadra è ancora convalescente, però è positivo che le ragazze si siano aiutate costantemente in campo, riuscendo anche a sconfiggere la maledizione del tie break. E’ stato importante che abbiano manifestato questa coralità: si tratta di un buon viatico per gli impegni che ci attendono in quest’ultima parte del campionato.”

Giovanni Marcelli – Addetto Stampa Edilcost Ancona

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo