ANKON Consorzio Sportivo

 

Sma Ancona, derby ad alta tensione al Palarossini

Domani alle 18 la squadra di Caboni affronta il Porto San Giorgio nello sprint per il secondo posto

ANCONA _ Dopo il tracollo di Firenze la Sma Ancona è chiamata a riscattarsi nella terz’ultima giornata della regular season del campionato di basket femminile di serie A2. La sconfitta in Toscana ha lasciato il segno soprattutto in classifica, e domani alle 18 al Palarossini c’è il derby contro Porto San Giorgio, vale a dire un derby d’alta quota che dirà molto ai fini della possibile griglia dei play-off. La Sma poteva essere seconda, invece attualmente è sesta per una classifica avulsa sfavorevole. Dunque la gara ad Ancona vedrà di fronte sesta contro settima. “Ovviamente mi aspetto una reazione dopo la brutta prestazione di Firenze _ dice il coach dorico Giuseppe Caboni _. In Toscana abbiamo giocato proprio male, meritando la sconfitta, ma è stata una questione di mentalità sbagliata. In queste ultime tre partite dovremo cambiare marcia, avere fame, dimostrare di avere una mentalità vincente. E’ necessario adesso, che è il momento più delicato della stagione”.

Mancano solo tre partite all’inizio dei play-off, la Sma può chiudere il campionato in una posizione tra la seconda e la settima. Caboni pensa ancora di poter arrivare secondo? “La cosa migliore è pensare alle nostre gare, volta per volta. Penso alla Sma e ai suoi avversari, in questo caso il Porto San Giorgio. Sono ancora in programma diversi scontri diretti, teoricamente la possibilità di arrivare secondi c’è ancora, ma dopo il passo falso di Firenze la situazione si è complicata. In ogni caso non è questa la mia più grossa preoccupazione. I play-off li abbiamo conquistati, dobbiamo credere nelle nostre possibilità, e tutto si sistemerà”.

Il Porto San Giorgio è in un buon momento… “E’ vero, il cambio di allenatore ha effettivamente impresso un passo diverso alla squadra, di sicuro non sarà facile per noi, perché si tratta di una formazione di buona qualità che aspira a raggiungerci in classifica. Noi dobbiamo dimenticare Firenze e volere fortemente i due punti in palio, abbiamo tutte le potenzialità per farcela”.

Terz’ultima di ritorno. Virtus Cagliari-Napoli, Pontedera-Chieti, Cus Cagliari-Alghero, Rende-Pomezia, Sma Ancona-Porto San Giorgio, La Spezia-Firenze, Alcamo-Siena.

Classifica. Ponredera 42, Pomezia 30, Sma Ancona, Cus Cagliari, Virtus Cagliari e Napoli 28, Porto San Giorgio 26, Siena e Chieti 20, Alcamo, Rende e Firenze 16, Alghero 14, La Spezia 10.

I commenti sono disabilitati.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo