ANKON Consorzio Sportivo

 

L’Edilcost Ancona vince 3-2 a Formello

20^ giornata: Celynb Formellofidia – Edilcost Ancona 2-3

RISULTATO: 2-3 (25-21 in 23′, 23-25 in 24′, 25-15 in 21′, 20-25 in 22′, 11-15 in 19′)
ARBITRI: Gagliotti e Ianaro

Formello: Scalambretti, Bruni, Marini, Liguori, Prosperi (l), Marcacci, Palmeri, Tarantino, Angelelli, Moretti, Gismondi, Caporaso. All.: Giandomenico

Ancona: Pettinari 22, Pieri 13, Chiappa, Da Col 12, Zebi 17, Mari (l), Aricò 7, Canuti, Sediari, Zannini, Guidi, Ceppitelli.

Chi di tie break ferisce di tie break perisce. L’Edilcost Ancona espugna il campo del Celynb Formello Fidia al quinto set vendicando la sconfitta con le romane all’andata (subìta con analogo punteggio, ma a parti ovviamente invertite). Le doriche tornano per ora in zona play off in attesa dell’esito della partita che si disputa oggi fra Castelfidardo e Latina.
Tornando al match di ieri in terra laziale, la formazione anconetana, che presenta in campo la rientrante Leo Chiappa, comincia con il piede sbagliato. Troppi errori nella fase iniziale dell’incontro, in cui un’Edilcost altalenante tradisce un certo imbarazzo in difesa e in ricezione. Il Fidia prevale subito nel primo set (25-21 per le romane).

Va un po’ meglio la squadra di Luisa Fusco nel secondo set, tant’è vero che riesce ad imporsi, seppure a fatica, con il punteggio di 25-23. Nel terzo set però l’Edilcost riprende a balbettare e lascia il set alle avversarie, che, senza colpo ferire, chiudono sul 25-15 in proprio favore. Nel quarto set la svolta, grazie ad un’Edilcost che, con capitan Chiappa in palleggio, ritrova il gioco sulle centrali (Pettinari migliore in campo, con 22 punti a segno). Il parziale viene vinto 25-20. Si giunge così all’ennesimo tie break e l’Edilcost dimostra di aver imparato come si vince il quinto set. Dopo la vittoria in quel di Sabaudia, infatti, le ragazze anconetane si ripetono anche a Formello, imponendosi nel parziale di spareggio per 15-11. Altri due punti in carniere, qiundi, per l’Edilcost Ancona, che, se da un lato lasciano in bocca una punta d’amarezza per ciò che ci si poteva attendere, in termini di risultato, alla vigilia dell’incontro, dall’altro vanno accolti positivamente per come si era messa all’inizio la partita contro il Celynb Formellofidia. L’allenatrice Luisa Fusco conferma questa sensazione ambivalente: “I due punti vanno visti come un bicchiere mezzo pieno, visto come abbiamo cominciato (male, ndr) il match contro il Fidia. Di contro, non possiamo essere davvero soddisfatti per questo risultato, perché ora, per sperare nei paly off, dobbiamo fare affidamento sui passi falsi di Trevi e Latina.” In effetti, le umbre, vincendo ieri soltanto al tie break sul campo del Sabaudia, hanno già dato una mano alle doriche che oltretutto le incontreranno sabato prossimo al PalaSabbatini nello scontro diretto. Coach Fusco ha le idee chiare in proposito: “Contro Trevi dovremo alzare il livello del nostro gioco e soprattutto essere molto più continue durante il match. Sabato conquistare i tre punti sarà fondamentale per rilanciarci in ottica play off.”

Giovanni Marcelli – Addetto Stampa Edilcost Ancona

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo