ANKON Consorzio Sportivo

 

Hairin Ribezzo: “A Siena per vincere”

La pivot della Sma dopo la bella prestazione nel derby vuol tornare a sorridere anche in trasferta

ANCONA _ Grande protagonista della vittoria contro il Porto San Giorgio con 21 punti, Hairin Ribezzo pensa che per la Sma Ancona ci sia ancora margine per poter chiudere la regular season al secondo posto, nel campionato di basket femminile di serie A2. “Naturalmente non dipende soltanto da noi _ dice la pivot di Francavilla Fontana _. Dovremo riuscire a vincere le restanti due partite e sperare anche in qualche eventuale passo falso di altre squadre, ma la matematica ci tiene ancora in gioco, dunque è lecito sperare”.

La Sma Ancona è riuscita a vincere contro il Porto San Giorgio, ma il primo parziale è stato di grande sofferenza, e le doriche l’hanno chiuso sotto di 15 punti. “Un parziale da dimenticare _ dice la Ribezzo _. Spiegare cosa possa essere successo non è facile, naturalmente ci tenevamo a far bene fin dall’inizio ma qualcosa non ha funzionato”.

Poi la situazione si è ribaltata. Come mai? “Sapevamo di dover vincere e di non poter continuare a giocare tanto male. C’è stata la giusta reazione, e siamo riuscite a conquistare i due importantissimi punti”.

In questo periodo la Ribezzo è una delle giocatrici più in forma della squadra dorica. “Spero di continuare a proporre prestazioni importanti in questa fase finale della stagione, che naturalmente è la più delicata”.

Ma per sperare nel passaggio nel blocco delle prime quattro in classifica, la Sma non può prescindere dalla vittoria nella prossima partita, che la squadra allenata da Giuseppe Caboni giocherà in trasferta a Siena. La Sma dovrà dunque sbloccarsi lontano dalle mura amiche, dove è reduce da quattro sconfitte consecutive (contro Pomezia, Virtus Cagliari, Cus Cagliari e Firenze) dopo l’ultima vittoria conquistata a metà gennaio circa ad Alghero. “L’unica trasferta da cancellare è quella di Firenze, dove abbiamo giocato proprio male. Le altre volte abbiamo giocato discretamente, e in qualche occasione siamo proprio state sfortunate. In ogni caso dobbiamo guarire immediatamente da questa specie di sindrome da trasferta. Sappiamo bene che a Siena per noi non dovrà esistere un risultato diverso dalla vittoria. Ma sono fiduciosa, la Sma ha grinta, carattere e orgoglio, altrimenti non avrebbe vinto la gara di domenica scorsa, dopo quell’inizio da brivido”.

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo