ANKON Consorzio Sportivo

 

La Sma Ancona torna a vincere in trasferta: battuto il Siena

Le doriche di Caboni si impongono per 57-60 e salgono al quarto posto in classifica

57-60

SIENA: Bozzi ne, Perseu 27, Pantani 9, Grenga, Petrassi, Gelfusa 5, Filippetti 2, Vengryte 14, Bozzi ne, Vezzosi ne. All. Fattorini.

SMA ANCONA: Torresi ne, Servadio 2, Franciosi 11, Skrastina 15, Sordi 17, Consolini 8, Paccapelo, Ribezzo 5, Molinari 2, Tomassetti ne. All. Caboni.

Arbitri: Bedin di Vicenza e Franceschini di Verona.

Parziali: 11-17, 23-35, 40-51.

SIENA _ Dopo quattro sconfitte consecutive in trasferta, la Sma Ancona allenata da Giuseppe Caboni torna a vincere lontano dal Palarossini battendo il Siena, nella penultima giornata della regular season del campionato di basket femminile di serie A2. Una vittoria importante che proietta la squadra dorica al quarto posto in classifica, in virtù della sconfitta del Cus Cagliari a Porto San Giorgio.

Gara sempre condotta e ben giocata dalla formazione anconetana, che merita di tornare a casa con i due punti in tasca. Dopo un certo equilibrio nelle schermaglie iniziali (8-8), la Sma inizia ad allungare, chiudendo il primo parziale con 6 punti di vantaggio e arrivando a metà gara sul +12, toccando anche il vantaggio massimo di 15 punti. La gara per la Sma è condizionata in negativo dal carico di falli attribuiti a Carola Sordi, che è in vena realizzativa (17 punti in 22 minuti) ma è costretta a un minutaggio abbastanza limitato nel corso della partita, che abbandona del tutto poco dopo l’inizio del quarto periodo per limite di falli. Silvia Franciosi ha il compito di non far rimpiangere la Sordi mentre è in panchina, e l’ex Cavezzo interpreta il ruolo molto bene. C’è inizialmente un momento di sbandamento durante il quale la Perseu piazza una paio di triple che rilanciano il Siena, ma è poi la stessa Franciosi a ridare slancio e punti alla manovra dorica. La squadra di Caboni vince la gara soprattutto grazie ad una bella prestazione in difesa. Pur concedendo punti alla Perseu e alla ex Pantani, capitan Skrastina e socie controllano abbastanza agevolmente la gara e non rischiano nulla, anche se chiudono il match con un vantaggio di soli tre punti.

Nell’ultima gara prima dei play-off, la Sma ospiterà il Chieti.

I commenti sono disabilitati.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo