ANKON Consorzio Sportivo

 

Ultime news dalla Stamura

Prosegue a ritmo serrato la preparazione della Stamura in vista dell’imminente inizio di campionato ormai distante due settimane. La formazione di Cingolani e Liviabella è sottoposta a doppi carichi di lavoro giornalieri, atletica al mattino e pura tecnica al pomeriggio, con il solo intento di proseguire il suo processo di sviluppo tecnico e fisico.

A circa un mese dall’inizio degli allenamenti le uniche controprove date dal parquet sono state le due partite che i biancoverdi hanno giocato in Coppa Italia contro Senigallia. Due sconfitte (57-86 in trasferta e 52-77 in casa) che hanno sancito l’immediata eliminazione dalla competizione ma anche fornito utili indicazioni allo staff tecnico. La strada è ancora lunghissima e per la Stamura di quest’anno è tutta in salita. Contro i “cugini” di coach Regini i stamurini hanno mostrato di essere a un livello oggettivamente inferiore rispetto a una squadra ben più quadrata ed esperta. Comunque non mancano di certo le note positive. Innanzitutto la verve agonistica e l’entusiasmo a mille che tutti i giocatori mettono in campo: vera arma di questa squadra che non deve mai mancare. A livello di singoli si sono potute apprezzare le doti del play Stefano Cernivani, l’atleticità di Riccardo Principi, la sfrontatezza del più giovane di tutti Mattia Magrini (16 anni da compiere). Ma buoni spunti sono arrivati anche da Giorgini, Piunti, Redolf e Bellesi. Tutti giovanissimi che si metteranno comunque in mostra in questa stagione. Da rivedere Crescentini, l’elemento più atteso e quello di maggior esperienza del gruppo che ha giocato solo la partita di ritorno in Coppa, così come Simone Pozzetti e Ian Oprandi, attesi da un salto di qualità dopo le buone cose fatte vedere negli anni precedenti.

Dopo il doppio scontro con Senigallia è arrivato al Palarossini anche Lorenzo Monaci, play-guardia, classe 1989, giunto in prestito dalla Robur Osimo e pronto a dar manforte alla causa stamurina dopo due anni vissuti nel campionato di C Regionale a Porto Recanati.

La strada che conduce alla prima di campionato (domenica 27 in campo neutro a Urbania contro il fortissimo Faenza) è culminata ora da due amichevoli che diranno in che stato si presenta la Stamura al via. Entrambe in trasferta, si comincia giovedì 17 settembre a Fossombrone, contro quella squadra che i dorici andranno a far visita alla quarta giornata di campionato, e si continua martedì 22 contro la Supernova Montegranaro, formazione militante nel campionato di Serie C Dilettanti.

Nel frattempo mercoledì 16 settembre alle ore 20.30 al Ristorante “Il Pincio” cena di presentazione della nuova squadra alla stampa e alle autorità invitate.

I commenti sono disabilitati.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo