ANKON Consorzio Sportivo

 

Stagione alle porte

Scatterà sabato 3 ottobre, al Palaveneto contro il Secchia Rubiera, la stagione agonistica della nuova Luciana Mosconi Ancona di mister Guidotti. Una stagione che vedrà la società dorica del presidente Lorenzo Guzzini impegnata nel campionato di pallamano di Elite, unica formazione anconetana di ogni disciplina a partecipare ad un massimo campionato. Sarà una stagione molto difficile per il riconfermato tecnico anconetano ed i suoi ragazzi, ripescati dalla A1 dopo aver perso l’ultimo match con Trieste (che ha poi rinunciato all’Elite). Vi prenderanno parte 8 formazioni, in pratica la “crema” della pallamano italiana: Casarano (campione d’Italia in carica), Conversano, Fasano, Siracusa, Teramo, Bologna ed appunto Rubiera. Tutte squadre che possono contare sull’apporto di diversi stranieri. Di contro la Luciana Mosconi, che ha ripreso la preparazione da quasi un mese, è subito alle prese con diverse “tegole” per quanto riguarda l’allestimento dell’organico. Infatti dovrà fare a meno fino a febbraio del suo “nazionale” Davide Campana, operato ai legamenti anteriori del crociato, ed a Verdolini, che sarà operato alla spalla e ne avrà almeno fino a marzo. Due assenze pesanti, a fronte delle quali c’è, per ora, l’arrivo del nazionale argentino Luciano Roldan.

“Il nostro obiettivo è unicamente quello della salvezza – afferma il tecnico Guidotti. E quello di permettere ai nostri ragazzi di crescere e di fare esperienza. Saremo la squadra più giovane del campionato, con un’età media di 21 anni. Diciamo – prosegue – che la salvezza sarà eguale alla conquista dello scudetto. Siamo consapevoli delle difficoltà ma non per questo ci tireremo indietro e faremo di tutto per raggiungere il nostro obiettivo. Di concerto – conclude – vorremmo proseguire nella nostra opera di divulgazione della pallamano ad Ancona, che ci ha permesso di portare lo scorso anno mille persone al Palaveneto ad assistere alle nostre partite e di avere maggior seguito da parte dei cittadini, grazie anche alla visibilità che ci hanno concesso i media locali”.

In tema di visibilità appunto sarà una stagione importante, visto che 4 partite saranno anche trasmesse in diretta da RaiSportPiù (e per questo anticipate al venerdì). Da segnalare, inoltre, che lo scorso fine settimana è giunto nel capoluogo di regione l’allenatore della nazionale italiana Francisco Javier Equisoain proprio per vedere da vicino le metodologie di allenamento messe in atto dal tecnico Guidotti e dal preparatore atletico Castagna, che hanno attirato molto interesse in tutto l’ambiente, e le potenzialità della squadra anconetana composta da alcuni ragazzi che potrebbero anche entrare nell’ottica della nazionale. Segno del lavoro in profondità svolto dallo staff tecnico della Luciana Mosconi, che sicuramente darà i suoi frutti.

Per quanto riguarda l’esordio sul campo della nuova squadra infine, la prima uscita della Luciana Mosconi sarà quella di lunedì 21 a Lignano Sabbiadoro (UD) contro il Casarano, nell’ “Handball Tropy”, il tradizionale torneo di inizio stagione riservato alle 8 squadre partecipanti al cmpionato di Elite. Le formazioni coinvolte si affronteranno come di consueto in gare ad eliminazione diretta in questa manifestazione, che rappresenta da alcuni anni a questa parte una sorta di anticipazione del campionato che prenderà il via ad inizio ottobre.

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo