ANKON Consorzio Sportivo

 

Carola Sordi: “Regola confermata, la prima si perde”

Best scorer a Orvieto, prova a cercare il lato positivo: “E’ il terzo anno che accade in campionato, ma poi sempre a gonfie vele”

ANCONA _ Non è iniziata come ci si aspettava, ma Carola Sordi prova a cercare il lato positivo della vicenda. “Per la cabala _ dice la guardia dorica _ bisogna ricordare che è il terzo anno consecutivo che iniziamo con una sconfitta, ma nei due precedenti abbiamo sempre recitato un ruolo da protagoniste”. Anche questa volta infatti il campionato di basket femminile di serie A2 è cominciato con una sconfitta per la Sma Ancona, che ha perso ad Orvieto. “Era successo l’anno scorso a Napoli e anche quello prima contro il Cus Cagliari. Ma cabala a parte, la nostra sconfitta ad Orvieto è dipesa soprattutto dall’aver iniziato la gara male, in maniera davvero poco concreta. Basti pensare che nel primo quarto abbiamo messo a segno solo sei punti, quattro dei quali dalla lunetta”.

Proviamo a dare una spiegazione. “Secondo me dipende dal fatto di aver incontrato una situazione molto diversa da quelle solitamente vissute finora. Parlo di una difesa molto aggressiva, fisica”.

Nonostante ciò, Carola Sordi è riuscita a mettere a segno 21 punti. “Ho cercato di creare situazioni favorevoli. A me non piace perdere e faccio il possibile per evitarlo”.

Ma c’è una nube all’orizzonte per Carola Sordi, che si chiama pubalgia. “Purtroppo è così, il problema si è manifestato dopo la gara contro l’Orvieto. Si tratta di una cosa nuova, non l’avevo mai avuta in precampionato e neanche nelle stagioni precedenti. C’è la possibilità che io non giochi la prossima partita, anche se naturalmente ce la metterò tutta per scendere in campo”.

Anche perché la prossima partita non è una qualsiasi, dal momento che la Sma giocherà contro l’Alcamo dei grandi ex: l’allenatore Giuseppe Caboni e il capitano Diana Skrastina. “E’ vero, ho trascorso con loro due anni splendidi ed erano amici oltre che rispettivamente coach e compagna di squadra. Erano amici e naturalmente lo sono ancora, anche se siamo parecchio lontani a livello geografico. No, non sarà una gara qualsiasi e non voglio assolutamente perdermela”.

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo