ANKON Consorzio Sportivo

 

Sma, esordio casalingo elettrizzante contro gli ex Caboni e Skrastina

Domani al Palarossini alle 16 le ragazze di Filippetti contro l’Alcamo per la prima vittoria in campionato, con Carola Sordi in forte dubbio

ANCONA _ Inizio di campionato in salita per la Sma Ancona di basket femminile di A2, ma non è la prima volta che accade visto che la formazione dorica da tre anni perde la prima partita. Mai, invece, la seconda di campionato è stata carica di pathos come in questa stagione: domani (al Palarossini alle 16) la Sma di Paolo Filippetti incontra l’Alcamo e con esso due ex di lusso: Giuseppe Caboni e Diana Skrastina, rispettivamente allenatore e capitano della Sma negli ultimi due anni. Gli ingredienti insomma sembrano quelli giusti e lo spettacolo assicurato.

“Conosco il valore di Caboni e quanto di buono ha fatto ad Ancona negli ultimi due anni _ dice il coach dorico Paolo Filippetti _. So che è una persona molto preparata, naturalmente è ben informato sulla Sma e sicuramente avrà studiato le contromosse per i nostri attacchi. L’Alcamo è partito bene, è una squadra forte, costruita per vincere, che noi rispettiamo ma non possiamo dire di temere, perché conosciamo il nostro valore. Per cui abbiamo intenzione di dimostrare contro l’Alcamo quello che non siamo riusciti a dimostrare a Orvieto”.

Dove è arrivata una sconfitta inaspettata. “Inaspettata, senza dubbio. E mi prendo tutta la responsabilità, nel senso che mi sono reso conto di non essere riuscito a trasmettere il giusto entusiasmo alle ragazze. Quando sono arrivato ho detto che avrei portato entusiasmo, e non ci sono ancora riuscito. Per entusiasmo intendo il piacere di giocare insieme, di fare gruppo, di aiutarsi in campo e sacrificarsi per arrivare alla vittoria come gruppo. Purtroppo non siamo ancora una squadra sotto questo aspetto, ma stiamo lavorando per arrivarci. Contro l’Alcamo quindi vorrei vedere di più, la squadra deve credere più in se stessa, perché ha davvero molte potenzialità”.

Intanto però la Sma rischia seriamente di dover rinunciare a Carola Sordi per questa partita. “Al momento è fuori. E’ stata a riposo per tutta la settimana e avrà una visita poche ore prima della partita. Speriamo in un suo recupero perché è una giocatrice per noi fondamentale, ma anche in caso contrario la Sma ha sicuramente la possibilità di poter far bene”.

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo