ANKON Consorzio Sportivo

 

Cus, prima vittoria ma quanta fatica

Esordio stagionale per il Cus Ancona calcio a 5 nel campionato nazionale di serie B girone C, match di apertura casalingo contro il Gualdo. 3 punti fondamentali all’esordio per il morale, fondamentali in un girone che si preannuncia altamente equlibrato.

La squadra di mister Carletti parte contratta e subisce la fisicità degli ospiti, che pressano con grinta cercando di non far ragionare gli avversari, approfittando delle gravi amnesie difensive locali, però il tabellino non si sporca sia per errore grossolani sia per un Scarano formato super che chiude ogni varco. I padroni di casa cercano di prendere in mano il pallino del gioco sfiorano la marcatura ma non riescono ad essere brillanti, così e’ il Gualdo che soprende il Cus su fallo laterle, uomo lasciato colpevolmente solo davanti a Scarano per un comodo tap in . Gl umbri hanno speso tanto in questa prima parte di tempo, calano alla distanza e i padroni di casa salgono in cattedra e si vede un grande Cus. Palla con il contagiri di Bilò per La Medica che s’invola lungo la linea dell’out di sinistra e piazza un preciso rasoterra basso. Pareggio ma ormai i biancoverdi sembrano sbloccati, pregievoli giocate, e su una grande azione personale Dodò trova il raddoppio. Il Gualdo sembra crollare e Bilò piazza la terza marcatura su punizione. Prima frazione di gioco che si chiude sul 3 a 1 e tutto sembra procedere verso il canale giusto.

La ripresa comincia con i padroni di casa che mettono in mostra un buon futsal, fatto di giocate di prima e più volte vanno vicino a chiudere il match ma gli errori sotto porta si susseguono e alla prima distrazione in difesa il Gualdo colpisce. 3 a 2 e ospiti che cominciano a credere nell’impresa, errore di comunicazione tra Noviello e Scarano e la frittata e’ combinata, pareggio degli umbri e tutto da rifare. I dorici però sembrano aver perso lucidità, cercano di trovare la giocata vincente ma ora gli umbri si difendono bene e quando possono cercano di fare male con le ripartenze, ancora una volta superlativo Scarano. Si entra nel minuto finale e il Cus piazza l’uno due vincente, prima con Bilò con un preciso tiro dalla distanza poi in contropiede con La Medica, 5 a 3 e il match si chiude.

Vittoria importante per il morale, anche se il lavoro per mister Carletti non mancherà, soprattutto sulla fase difensiva, ora sabato prossimo derby contro i cugini della Chevro.

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo