ANKON Consorzio Sportivo

 

Il Cus cala il settebello

Seconda giornata del campionato nazionale di serie B di calcio a 5 e il calendario subito propone la partita delle partite, il derby contro i cugini della Chevro, derby nato in C2, proseguo in C1 e che ora si ripropone anche sul palcoscenisco nazionale. giusta cornice per una partita che non sarà mai come le altreA differenza della partita di coppa, in cui la Chevro ha preferito fare esperienza ai propri giovani, i padroni di casa debuttano con il roster al completo ad eccezione di mister Animobono appiedato dal giudic sportivo. I ragazzi di mister Carletti partono bene, giocano aggressivo e non lasciano l’iniziativa ai locali, giocando un bon futsal fatto di pazienza e di mestiere, il mister ha preparato il match alla perfezione, calandosi nel clima derby con la giusta cattiveria e determinazione e per la Chevro non c’e’ stato scampo.

Nelle rare occasioni lasciate agli avversari ci ha pensato Scarano a farsi trovare sempre pronto, ma il match non ha mai avuto storia, 7 gol 2 pali e una traversa raccontano di un unico padrone del match che ha avuto la pazienza di attendere per piazzare le giocate vincenti. Prima marcatura di Dòdò, splendido spunto personale a saltare due avversari e battere Pierini con un preciso tiro. Contropiede da manuale del futdal e Noviello ha colto impreparato il numero uno locale e in fine frazione di gioco e’ Bilò ad essere falco nel tap in che fissa il punteggio sul 3 a 0. Ripresa in cui i ragazzi di mister Carletti non calando di intensità, forse un pò troppo leziosi e Marcelo piazza la rete dell’ex con una precisa fucilata dalla distanza.

Peccato che lo stesso giocatore, ingenuamente, ceda alla tentazioni di farsi giustizia, dopo che Guerrieri ha colpito Noviello ed entrambi finiscano anzitempo l’incontro. Tre contro tre e’ Tesei a trovare la giocata d’autore e con un preciso slalom piazza la quinta ciliegina. Nel finale con gli avversari che hanno ormai mollato, sono Noviello e Belloni che fissano il punteggio sul 7 a 0 nel mezzo Juninho trova la traversa e Piersimoni il palo.

Vittoria importante soprattutto per la continuità dei risultati, ora sabato prossimo al palacus arriva la corazzata Rieti, prima però la trasferta ad Ascoli per giocarsi il passaggio del turno in coppa Italia. Ora permettemi un invito, sabato tutti al Palacus, lo spettacolo e’ garantito contro una delle canditate alla promozione, quindi tutti uniti a sostenere la squadra

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo