ANKON Consorzio Sportivo

 

A Chieti applausi ma niente punti

Come pronostico indicava la Globo Stamura torna a mani vuote dalla trasferta di Chieti e rimedia così la sesta sconfitta consecutiva rimanendo sul fondo della classifica in solitudine. Ma anche in Abruzzo la squadra di coach Simone Cingolani non ha affatto demeritato.

I dorici si sono resi protagonisti di un primo tempo ottimo nel quale sono stati per lunghi tratti in vantaggio grazie alla verve di Cernivani, Crescentini e Principi. Andati sul riposo avanti di quattro punti, i biancoverdi hanno resistito al forte avversario fino a metà del terzo quarto, poi Chieti ha piazzato un break mortifero di 17-0 che in pratica ha chiuso i conti con la Stamura piegata sulle gambe e incapace di reagire all’accelerata teatina. L’ultimo parziale serviva solo per sistemare i tabellini e far fare la passerella ai padroni di casa che se la sono vista brutta.

Con le pive ancora nel sacco la Globo ritorna in palestra per preparare la prossima partita. Domenica (ore 18.00) si torna al Palarossini per ospitare nel derby la Virtus Naturino Civitanova, squadra che precede Crescentini e soci a quota sei punti. Ci sono le carte per fare bene ma serve una Stamura più continua.

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo