ANKON Consorzio Sportivo

 

Chapeau mister Argenziano e alla tua under 21

Il Cus Ancona riposa nell’odierno turno di campionato, attento ai risultati che dicono un più 7 dai play out largo all’under 21 che questa mattina ha giocato a Cuccurano l’incontro che valeva un campionato, la sfida da dentro o fuori contro Fano, all’andata fu pareggio.I ragazzi dell’under 21 hanno risposto presente giocando la partita perfetta, senso tattico e tranquillità mentale da grandi campioni, un opera dove si vede la mano sapiente di un mister preparato e che ha dimostrato tutta la sua dote nell’allenare giovani promesse. Al debutto l’anno scorso fu un secondo posto e un posto nei sedici nazionali, quest’anno siamo a un soffio dalla vittoria del girone. Non c’e’ stata praticamente gara, i cussini hanno cominciato subito aggressivi impedendo agli avversari di ragionare, hanno trovato il vantaggio con Belloni e quando 20 secondi dopo hanno subito il pari non si sono scomposti hanno continuato a giocare con la stessa grinta e cattiveria, trovando il vantaggio e poi sfruttando l’ingenuità degli avversari, l’asso brasiliano si e’ fatto espellere stupidamente senza motivo hanno piazzato il colpo finale dilagando nel finale di tempo chiudendolo in vantaggio per 5 a 1.

Nella ripresa ti aspetti un avversario con il coltello tra i denti, e invece continua a brillare la stella biancoverde che gioca fa girare palla, rischia il minimo e quando può fa male, arrotondando sul 09 a 1 chiudendo la bocca a tutti,  soprattutto quelli che ci hanno accusato di scarsa qualità e eccesso di esterofilia, ma nel dream team di mister Argenziano i ragazzi brasiliani sono stati due a cui solo da poche giornate un altro ragazzo. Quindi tre quarti della rosa e’ italiana, frutto del lavoro della dirigenza che punta sui talenti nostrani per il domani e i risultati ci danno ragione. L’occhio lungo dei dirigenti, la mano sapiente di un mister che sa come far lavorare i giovani ma che soprattutto sa trasmettere la passione per questo sport. I ragazzi sono stati fantastici per dedizione e  attenzione al lavoro, chi ha giocato meno ha sempre fatto bene quando chiamato in causa altro motivo di orgoglio. Numeri da record sino a questo momento, miglior attacco  101 reti, miglior difesa solo 36 gol subiti, 12 vittorie e un pari nelle 14 giornate trascorso, chapeau mister Argenziano a alla tua under.

Ora manca la matematica, può arrivare domenica contro Pesaro, tutti al palacus per la festa finale ………. quando ci uniremo in un grande abbraccio al nostro dream team e al suo condottiero, ricordando però che non finisce qui, il tabellone nazionale ci aspetta e noi non abbiamo paura.

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo