ANKON Consorzio Sportivo

 

Impresa sfiorata

La Luciana Mosconi Ancona, dopo aver rotto il ghiaccio in campionato con due vittorie consecutive ottenute ai danni di Fasano e Casarano nelle scorse giornate, nella quinta di ritorno torna a fare i conti con una sconfitta, rimediata contro l’Indeco Conversano al Palaveneto

Ma quella rimediata lo scorso 20 febbraio è una sconfitta del tutto particolare e diversa dalle precedenti: già il punteggio, 40 a 36 per la formazione dell’ex allenatore dorico Trillini, la dice lunga sul tipo di match disputato dai padroni di casa, visto l’esiguo numero dei gol di scarto registrato tra le due compagini.

Contro il team meridionale infatti, considerato attualmente da tutti i tecnici e gli esperti del settore il protagonista n°1 del movimento pallamanistico italiano ed allestito per competere anche lontano dalla nostra penisola, gli anconetani hanno giocato ancora una volta una egregia partita e hanno confermato il momento di grande spolvero che stanno vivendo.

Due sabati fa i biancorossi non hanno mostrato alcun timore di fronte al blasonato squadrone pugliese, ma hanno anzi affrontato la gara a viso aperto in entrambi i tempi, come voluto dal timoniere Guidotti, mettendo spesso in difficoltà gli ospiti (soprattutto nella seconda frazione).

Il Conversano nel finale, guidato dalle reti di Corzo e Di Maggio, è riuscito ad avere la meglio al termine di una bella battaglia, ma non ha brillato e impressionato come nelle uscite precedenti, in cui era sembrato impeccabile (contro il Bologna a parte). L’arma in più dei dorici per competere anche in questa sfida proibitiva è stata sicuramente il consueto gioco di squadra, interpretato al meglio dai soliti Milosevic, Lazarevic, Cardile, ma anche dal pivot Polito e finalmente da un Davide Campana in crescita, sulla via della completa guarigione dopo l’ormai noto infortunio che lo ha tenuto fuori circa metà stagione.

La partita contro l’Indeco ha sicuramente dato un’ulteriore iniezione di fiducia alla Luciana Mosconi, a cui sono mancati solo i tre punti, utile ad affrontare i prossimi impegni con lo “spirito” giusto, quello umile della squadra che non molla mai. 

Roberto Rossi

addetto stampa Luciana Mosconi Ancona

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo