ANKON Consorzio Sportivo

 

Scivolone dell’Edilcost a Pontecagnano

26^ giornata serie A2 2009/10: Lavoro.Doc Pontecagnano – Edilcost Ancona

RISULTATO: 3-0 (25-17 in 19′, 25-21 in 23′, 25-20 in 23′)
ARBITRI: Goitre e Venturi

Pontecagnano: Kostadinova n.e., Abbruzzo n.e., Stacchiotti 6, Mezzapesa n.e., Ballarini (l), Capuano 15, Astarita 6, Ronga (l2), Moncada 2, Menghi 12, Voronina 18. All.: Giribaldi

Ancona: Chiappa, Zannini (l2), Ceppitelli n.e., Pettinari 2, Alessandrini 10, Martini 1, Filipovics 10, Marcacci n.e., Zebi 6, Camarda (l), Trillini n.e., Sustring 11. All.: Fusco

NOTE: spettatori 300, aces 8 (Pontecagnano) e 2 (Ancona), errori al servizio 7 (Pontecagnano) e 8 (Ancona), muri vincenti 12 (Pontecagnano) e 2 (Ancona)

L’Edilcost Ancona non riesce a dar seguito alle due vittorie consecutive colte contro Forlì e Club Italia al PalaBrasili e torna dalla trasferta sul campo del Lavoro.Doc Pontecagnano con una brutta sconfitta sul groppone. La squadra di Luisa Fusco, infatti, si è piegata con il punteggio di 3 set a 0 alle salernitane che, sostenute a gran voce dal loro pubblico, hanno dimostrato di saper trovare motivazioni importanti nel match odierno, nonostante non avessero più nulla da chiedere a questo campionato. Al contrario, le doriche sono apparse poco concentrate, a tratti stordite di fronte alle avversarie e forse condizionate dalla bolgia dei tifosi del Pontecagnano. Già nel primo set si intuisce che la partita di oggi non sarebbe stata una passeggiata. Il Lavoro.Doc parte fortissimo e al primo time out tecnico conduce 8-3, su un errore al servizio di Erika Alessandrini. Un ace della Voronina, resasi protagonista in questa fase al turno in battuta, fissa lo score alla seconda sospensione tecnica sul 16-8 per il Pontecagnano. Fin qui – e anche successivamente in verità – l’Edilcost evidenzia gravi difficoltà in ricezione, tanto che coach Fusco, per ovviare ai disagi delle sue ragazze in questo fondamentale, sostituisce il libero titolare Camarda con la giovane Sara Zannini, che rimarrà sul terreno di gioco per quasi tutto il resto dell’incontro. Ad ogni modo le padrone di casa controllano fino al termine del parziale, che si conclude 25-17 per il Pontecagnano, con un attacco della schiacciatrice Astarita.
Nel secondo set Ancona comincia bene: alla prima interruzione Leo Chiappa e compagne sono avanti 8-6 e restano sopra fino al 16-14. L’Edilcost però paga di nuovo il turno al servizio dell’opposta campana Voronina, durante il quale la squadra del tecnico Giribaldi centra un break di cinque punti. Così, al secondo time out tenico, il Lavoro.Doc arriva a guidare 16-14, dopo un attacco vincente del martello Capuano. Il +2 è sufficiente alle campane per mantenere il comando del set; il 25-21 finale è messo a segno dalla solita Voronina. Nella terza frazione Pontecagnano inizia con il piede giusto e alla prima sospensione è sull’8-6 in proprio favore, grazie ad un colpo della Capuano. La compagine di Giribaldi continua a macinare gioco e al secondo time out è sul +5 (16-11). L’Edilcost, a questo punto, tenta la rimonta, che tuttavia si spegne sul 20-21, dopo una schiacciata di Titia Sustring. La gara finisce qui, perché Pontecagnano non sbaglia più e chiude sul 25-20 con un ace della Capuano. Le ragazze di Luisa Fusco, dunque, subiscono un pesante 0-3 ed ora devono riprendere a tutti i costi il cammino vittorioso, a cominciare dal prossimo incontro casalingo, previsto per sabato 3 aprile (ore 18.00), al PalaBrasili, contro il Verona Volley. Intanto, per ciò che attiene alla partita di oggi, ecco il commento del vice allenatore dorico Roberto Cremascoli: “Abbiamo sofferto molto il loro muro e nella fase di ricezione, senza riuscire a trovare le opportune contromisure in attacco e con il nostro muro. Purtroppo, al di là dell’aspetto tecnico, questa squadra patisce i campi ‘caldi’, come questo di Pontecagnano. Ora bisogna pensare a racimolare il massimo dei punti possibili nelle ultime gare di campionato; non possiamo permetterci alcun rilassamento.”

Giovanni Marcelli – Addetto Stampa Edilcost Ancona

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo