ANKON Consorzio Sportivo

 

A Ravenna sconfitta sul filo di lana

In una partita in cui trovare motivazioni era davvero difficile, la Stamura sfiora l’impresa ma alla fine sfortuna e qualche grossa ingenuità di troppo hanno dato i due punti al Ravenna.

La prima giornata della fase a orologio ha messo in evidenza una Stamura in forma e con tanta birra ancora in corpo. Primo tempo dominato contro un avversario comunque tosto nonostante le tante assenze, terzo quarto con l’allungo che poteva essere decisivo ma così non è stato. Trascinati da Cernivani e Magrini, i biancoverdi si sono presentati all’ultimo quarto con dieci punti di vantaggio (53-63). Un margine però che gli esperti romagnoli sapevano colmare ben presto nei primi due minuti di ultimo parziale. Si arrivava così punto a punto in un finale dove però la Stamura era ancora in vantaggio di cinque lunghezze (67-72) e concrete possibilità di farcela. Ravenna trovava il jolly con la tripla del -2, Magrini segnava solo uno dei due liberi a disposizione e a 40″ dalla fine le due squadre erano divise soltanto da un possesso (70-73). Nel time out Cingolani pretendeva logica attenzione difensiva cercando di evitare il tiro da tre. Ma detto e fatto. Follia biancoverde con un aiuto al limite dell’assurdo e palla nell’angolo con ovvia tripla del pari. Stavolta è Cingolani a chiamare time out e il tenace coach stamurino vieta le forzature in attacco e di morire con la palla in mano andando semmai all’overtime. Ma le parole del tecnico sono vanificate da un tiro di Monaci che finisce sul ferro e il successivo fallo a rimbalzo dello stesso play dorico. 3″ alla fine, Ravenna segna il primo tiro libero, sbaglia appositamente il secondo facendo trascorrere i pochissimi secondi rimasti. 74-73 e tutti a casa.

La fase a orologio non si ferma e mercoledì alle ore 21.00 si torna in campo. Al Palarossini la Globo ospiterà La Fortezza Recanati che nell’ultimo turno ha festeggiato la matematica promozione in A Dilettanti.  Derby tra chi ha vissuto una stagione agli esatti opposti con la giovane Stamura che farà di tutto per fare una bella figura davanti a chi ha dominato meritatamente il campionato.

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo