ANKON Consorzio Sportivo

 

L’Ancona Basket contro il Cus Chieti per il riscatto

Lunedì alle 18 e 30 al Palarossini di Ancona.

Ci si è provato…senza riuscirvi. Peccato quel primo quarto con le gambe un po’ contratte, forse con un po’ di timore verso la corazzata del girone (alias  “Alcamo”), ma poi anche tante cose positive: la rimonta fino al meno sei e due volte palla in mano, il carattere di chi non “sbraca”, di chi vuol dire la sua sino all’ultimo secondo di gioco. Il paradosso è che senza quel 11-30 del primo parziale, saremmo stati gomito a gomito con Alcamo e chissà poi cosa sarebbe successo. Però oramai è andata  e si guarda avanti. Arriva Chieti degli ex Caboni e Sordi e si deve cercare di vincere a tutti i costi. Il basket giocato sino ad oggi dalle ragazze di Coach Paolasini è piacevole a vedersi e se si trova quel pizzico di continuità in più all’interno della stessa partita ce la possiamo giocare con tutti. Ecco il segreto potrebbe essere proprio questo, prendere consapevolezza dei propri mezzi, sapendo che “marziani” in giro non ce ne sono in questa categoria e che le qualità tecniche e morali a questa Ancona Basket non mancano. Certo l’infortunio  a “Pizzi” Servadio è stato un brutto colpo e per di più a tre giorni dall’inizio del campionato, ma adesso è il momento di “compattarsi” di più, di dare il 110% ogni partita. Questa squadra, anche se in poco tempo, ha già dimostrato di saper convivere e giocare assieme bene, aiutandosi. Siamo solo alla seconda di regular season ed il tempo per assestarsi sugli standard che ci competono ce n’è in abbondanza..basta crederci fino in fondo. La partita che ci aspetta oggi non è facile, anzi diciamo “difficilina”. Chieti viene dalla sconfitta interna contro Orvieto e vorrà rifarsi..ma Noi più di loro. Siamo sicuri che il duo Paolasini-Bonventi saprà motivare al punto giusto le Nostre ragazze per disputare una grande partita.  Lo vogliono i primis Montecucco e compagne per dimostrare che c’è anche l’Ancona Basket a recitare un ruolo importante in questa stagione. Alla “fine della fiera”, il lavoro paga sempre e di sicuro c’è che quest’anno ci si allena sempre intensamente e con la convinzione in quello che si fa. Non è poco, anzi è già tanto e nel frattempo andiamo sereni a vederci questa partita… e che vinca il migliore….e che sia la squadra biancorossa!!

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo