ANKON Consorzio Sportivo

 

L’Edilcost Ancona espugna Marsciano

1^ giornata serie B1 2010/11: Ecomet Marsciano – Edilcost Ancona (1-3)

RISULTATO: 1-3 (15-25 in 23’, 26-24 in 30’, 23-25 in 28’, 22-25 in 28’)
ARBITRI: Moratti e Noce

Marsciano: Ciotoli 5, Venturi 7, Carboni 11, Grassini, Gennari 15, Bragaglia 19, Marchesini 1, Colonnelli (l), Baruffi n.e., Guerreschi n.e, Cavagli (l2) n.e., Segoloni n.e., Tosheva n.e. All.: Giangrossi

Ancona: Ortolani 24, Padua 18, Trillini 6, Genangeli 17, Garbet 6, Zannini (l), Cerioni, Zagaglia n.e., La Padula n.e., Grassano n.e., Beccaceci n.e. All.: Zanoni


Comincia con una convincente vittoria il campionato di serie B1 2010/11 per l’Edilcost Ancona. La squadra di coach Zanoni ha infatti espugnato ieri sera il campo dell’Ecomet Marsciano con il punteggio di 3-1, conquistando i primi tre punti della stagione. E dire che l’avvio del match non è dei migliori per le doriche, che al primo time out tecnico si trovano sotto 3-8. Moira Cerioni e compagne, però, superato l’impaccio iniziale, recuperano presto il gap, portandosi sul +4 alla seconda sospensione tecnica (16-12). Il set si conclude senza patemi sul 25-15 per il team anconetano. Nel secondo parziale l’equilibrio è maggiore: l’Edilcost, alla prima interruzione tecnica del set, va sull’8-7, ma poi si fa scavalcare e paga un divario di 4 punti al secondo time out (12-16). La compagine umbra mantiene il vantaggio fino al 21-17, ma poco dopo la formazione di coach Zanoni arriva addirittura a comandare sul 24-23. L’Ecomet, squadra giovane e volitiva, non ci sta e, con orgoglio, riesce a chiudere in proprio favore sul 26-24. Nel terzo set l’Edilcost riprende pian piano il controllo del gioco, anche se le avversarie rimangono in testa, seppur di poco, per un lungo frangente. Non a caso, al primo time out tecnico conducono 8-7. Le anconetane non perdono la calma a gradualmente si portano in testa: al secondo time out sono avanti 16-15 e vincono il parziale 25-23. Il quarto e definitivo set sancisce il successo delle marchigiane, che restano sopra nel punteggio lungo tutto l’arco del set: alla prima sospensione tecnica sono sul +1 (8-7), alla seconda sul +2 (16-14) e alla fine si impongono 25-22. La partita termina così in bellezza, sul 3-1 per l’Edilcost Ancona.
Soddisfatto, a margine del match, coach Zanoni: “La squadra si è ben comportata al servizio e in difesa, mostrando inoltre qualità e continuità in attacco, ciò che è mancato in fase di precampionato. Soprattutto, però, ho visto la giusta tensione agonistica, una caratteristica che in questo campionato risulterà determinante”.
Il prossimo impegno per l’Edilcost Ancona sarà sabato 23 ottobre, al PalaSabbatini (ore 17.30), contro il San Mariano dell’ex Laura Zebi.

Giovanni Marcelli

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo