ANKON Consorzio Sportivo

 

L’Edilcost torna da Narni con una vittoria da tre punti

5^ giornata serie B1 Gir. C: Ediltermica Narni – Edilcost Ancona (1-3)

RISULTATO: 1-3 (25-22 in 24′, 15-25 in 24′, 24-26 in 27′, 23-25 in 31′)
ARBITRI: Donati e Paolieri

Narni: Romanelli, Favoriti 9, Valenti (l2), Troiani, Marini 11, Quondam Luigi 14, Rosa, Varazi, Minutella (l), Morelli 15, Palomba 5, Campana 1. All.: Allegrini

Ancona: Beccaceci, Zagaglia, Ortolani 18, Zannini (l), Cerioni 5, Grassano, Padua 16, Garbet 10, Genangeli 8, Trillini 14, La Padula. All.: Zanoni

E’ dolce il ritorno da Narni per l’Edilcost Ancona. La formazione di coach Zanoni ha infatti battuto ieri sera la squadra umbra dell’Ediltermica Narni, che precedeva le doriche di due punti in classifica. E’ un successo che ritempra Moira Cerioni e compagne, dopo il recente periodo negativo coinciso con tre sconfitte consecutive. Non è stato semplice, comunque, avere la meglio sulle narnesi, che hanno portato a casa il primo set con il punteggio di 25-22, nonostante un inizio incoraggiante nel primo parziale delle ragazze anconetane, sopra di due lunghezze al primo time out tecnico (8-6). Nella seconda frazione l’Edilcost comincia alla grande, arrivando a condurre con sei punti di vantaggio alla prima sospensione tecnica (8-2). L’Ediltermica non riesce a rifarsi sotto e paga uno scotto di cinque punti al secondo break (11-16). Ancona allunga nel finale e chiude il parziale sul 25-15 in proprio favore. Il terzo set è quello decisivo: le due compagini se la giocano punto a punto e i due time out tecnici (8-7 per l’Ediltermica il primo, 16-14 per l’Edilcost il secondo) si rivelano più che mai interlocutori. Anche più avanti, dapprima sul vantaggio del 21-18 e poi su quello del 24-21 per le ragazze di coach Zanoni, il set non può considerarsi assegnato, tanto che le umbre riescono ad agganciare le marchigiane sul 24-24. E’ brava l’Edilcost a mantenere la lucidità, andando a vincere 26-24. Più lineare, seppur combattuto, il quarto set, che ha sancito la vittoria del team dorico. Al primo time out Ancona è avanti 8-5, al secondo è “soltanto” sul +1 (16-15). Narni in effetti non demorde e si arrende col minimo distacco (23-25). L’Edilcost Ancona si impone così 3-1, conquistando tre preziosissimi punti che le permettono di superare in graduatoria, a quota 6, la stessa Ediltermica Narni. Rincuorato e soddisfatto coach Carlo Zanoni: “Non abbiamo perso la testa e abbiamo vinto. Il terzo set, sul 24 pari, probabilmente non sarebbe stato nostro tre settimane fa. Stavolta c’è stata la necessaria tenuta mentale e la squadra si è fatta valere dal punto di vista caratteriale. Oggi abbiamo giocato davvero d’insieme, con grinta e sostegno reciproco, come si conviene ad una squadra orgogliosamente operaia quale dev’essere la nostra. Tecnicamente c’è ancora parecchio da migliorare, ma vincere ci aiuterà anche ad acquisire maggior sicurezza sotto questo aspetto. Intanto è bene imporsi contro squadre non di prima fascia come il Narni; il prossimo obiettivo è quello di cominciare a far punti anche contro formazioni di vertice”.

Giovanni Marcelli – Addetto Stampa Edilcost Ancona

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo