ANKON Consorzio Sportivo

 

L’Edilcost si arrende 1-3 al San Casciano

8^ giornata di campionato serie B1 Gir. C: Edilcost Ancona – Il Bisonte Azzurra San Casciano (1-3)

RISULTATO: 1-3 (25-21 in 27′, 12-25 in 23′, 16-25 in 25′, 16-25 in 25′)
ARBITRI: Proietti e Toni di Terni


Ancona:
Beccaceci n.e., Zagaglia, Ortolani 15, Zannini (l), Cerioni 1, Grassano n.e., Padua 6, Garbet 7, Genangeli 11, Trillini 11, La Padula n.e. All.: Zanoni

San Casciano: Rubini (l), De Fonzo n.e., Savelli, Bellini n.e., Cheli 9, Porzio 9, Sostegni n.e., Vannini 4, Zago 19, Guerrini 12, Vujko n.e., Babbi 14. All.: Masacci

L’Edilcost Ancona si piega in casa con il punteggio di 1-3 di fronte alle avversarie odierne de Il Bisonte Azzurra San Casciano seconde in classifica. Una sconfitta, questa, che dispiace al di là del risultato, per come la partita è cominciata. Il primo set, infatti, è appannaggio delle doriche, che si impongono con il punteggio di 25-21. Nel parziale d’avvio le ragazze di coach Cerioni mostrano di non avere alcun timore reverenziale nei confronti delle quotate rivali, con le quali avanzano punto a punto. Al primo time out tecnico l’Edilcost conduce 8-7, allungando fino all’11-7, grazie a due aces consecutivi di Silvia Trillini. Le toscane provano a rifarsi sotto, ma anche alla seconda sospensione pagano comunque uno svantaggio di due punti. Un ace della palleggiatrice ospite Vannini porta temporaneamente le due squadre in parità sul 17-17 e l’equilibrio permane fino al 20-20. A quel punto l’Edilcost trova l’allungo decisivo, affidandosi soprattutto alla buona vena di Ortolani. In effetti sono della schiacciatrice loretana il 23° e il 24° punto. Il set si conclude con un errore della centrale Cheli. Nel secondo parziale l’Edilcost va subito sul 3-0 e questo sembra di buon auspicio per il prosieguo del set. In realtà è solo un’illusione che svanisce non appena il San Casciano infila un break di 5-0, arrivando a guidare 5-3. Un attacco dell’opposta ospite Zago fissa il punteggio sull’8-5 per le atlete di Masacci alla prima interruzione tecnica. L’Edilcost rallenta il ritmo e comincia a sbagliare, così non è arduo per Il Bisonte portarsi sul 16-10 alla seconda sospensione. Il parziale è ormai compromesso e si chiude sul 25-12 per le toscane.

Giovanni Marcelli

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo