ANKON Consorzio Sportivo

 

L’Edilcost Ancona si impone 3-1 ai danni del Casciavola

22^ giornata serie B1 Gir. C: Edilcost Ancona – CT Maceri Casciavola (3-1)

RISULTATO: 3-1 (25-22 in 28′, 25-21 in 26′, 26-28 in 31′, 25-19 in 25′)
ARBITRI: Ambrosi di Perugia e Andreucci di Terni

Ancona: Beccaceci n.e., Ortolani 23, Carloni 4, Grassano n.e., Padua 15, Garbet 11, Genangeli 13, Trillini 6, Zannini (L), Zagaglia n.e., La Padula n.e. All.: Zanoni

Casciavola: Zuccarelli, Vicinanza, Bianchi, Ricoveri n.e., Ruberti 11, De Bellis 3, Toni 9, Parra 3, Pollastrini (L), Mendola 1, Di Cristo 6, Devetag 17. All.: Grezio

Vince 3-1 l’Edilcost Ancona contro la CT Maceri Casciavola penultima in classifica (seppure a pari merito con il fanalino di coda Marsciano a quota 7). Prestazione senza infamia e senza lode delle ragazze di coach Zanoni, che hanno regolato le ospiti toscane in quattro set, anche se forse la partita poteva essere chiusa già alla fine del terzo parziale.
Il primo set comincia all’insegna dell’equilibrio ed alla prima interruzione tecnica l’Edilcost è avanti 8-7. Di lì in poi le doriche accumulano un piccolo vantaggio, nell’ordine dei due-tre punti, che viene confermato anche al secondo time out (16-13). Il set scivola via senza intoppi ed alla fine l’Edilcost si impone 25-22. Nel secondo parziale è il Casciavola a condurre subito i giochi, tanto che alla prima sospensione le toscane guidano 8-4.
Anche dopo il rientro in campo l’Edilcost sembra non riuscire a ridurre il gap, così, al time out tecnico successivo, il vantaggio per le ospiti rimane quasi invariato (16-13). Sul 20-16 per le atlete di coach Grezio, però, l’Edilcost trova la spinta giusta per agganciare e sorpassare le pisane, grazie soprattutto ad un paio di muri di Maria Elena Ortolani (top scorer del match on 23 punti). Casciavola prova a rifarsi sotto fino al 21-22, ma l’Edilcost non si lascia sorprendere e chiude il parziale in proprio favore con il punteggio di 25-21. Il terzo set pare essere quello decisivo, poiché, dopo poche battute, l’Edilcost è sopra 6-1. A questo punto, però, l’allenatore toscano effettua un cambio che, in qualche modo, complica le cose per le padrone di casa, regalando nel contempo nuova linfa alle avversarie: esce l’impalpabile opposta De Bellis, le subentra la prestante e giovane Ruberti. Proprio la neo entrata suona la carica per le sue compagne, rendendosi protagonista dell’inattesa rimonta. La parità arriva a quota 10, in seguito è lotta punto a punto. Per la cronaca, al secondo time out tecnico, l’Edilcost è sopra di una lunghezza (16-15). Il set prosegue senza che nessuna delle due squadre riesca a staccare l’altra, per cui si arriva alle fasi finali con le due compagini appaiate. E’ l’Edilcost, però, ad avere ben tre occasioni di vincere il set (sul 24-23, sul 25-24 e sul 26-25), ma è imprecisa e non riesce a sfruttarle come si converrebbe. Non commette lo stesso errore il Casciavola che, al primo set point disponibile, chiude il parziale in proprio favore (28-26). Per fortuna l’Edilcost non si fa condizionare dall’infelice esito del terzo set e nel quarto non concede nessuna speranza alle rivali. Al primo time out le doriche sono avanti 8-3, al secondo 16-8. Il parziale termina 25-19 per Silvia Trillini e socie, che conquistano l’intera posta in palio e, con essa, la salvezza matematica.
Si dichiara soddisfatto coach Zanoni: “Le ragazze hanno fatto il loro dovere, anche se la partita in generale non ha mostrato un livello tecnico eccelso. Vorrei sottolineare, in particolare, la bella rimonta che abbiamo compiuto nel secondo set, peraltro al cospetto di una formazione giovane e pimpante, che non meriterebbe l’attuale posizione in classifica. Per quanto ci riguarda, infine, sono contento per la salvezza matematica, anche se, oggettivamente, l’Edilcost Ancona poteva considerarsi già salva da tempo.”

Giovanni Marcelli

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo