ANKON Consorzio Sportivo

 

La nuova Stamura ha mosso i primi passi

Staff tecnico rinnovato come almeno quattro quinti del probabile quintetto base. La Globo Vis Stamura Ancona ha iniziato il 10 agosto la sua preparazione in vista del prossimo campionato di Divisione Nazionale C (nuovo nome all’ex C Dilettanti) che prenderà il via il 25 settembre. Entusiasmo a fiumi con voglia e consapevolezza di fare bene, la nuova squadra biancoverde vuole recitare un ruolo importante rispettando il progetto che intende rilanciare il sodalizio stamurino e riportarlo magari in un paio di anni a palcoscenici a cui era abituato negli ultimi anni.

Molte le novità a partire dallo staff tecnico. Il nome del coach è una garanzia per la categoria e non solo. Maurizio Marsigliani ha vinto svariate volte questo campionato e conosce a menadito ambiente e giocatori con la massima dose di esperienza e professionalità. Al suo fianco l’emergente Alessandro Del Pesce, arrivato dalle giovanili biancoverdi (sarà anche l’allenatore dell’Under 19 elite) e in grado di essere una valida spalla per Marsigliani. In ruolo di secondo assistente Carmelo Foti, che collaborerà sia con la prima squadra che con l’Under 15 eccellenza. Conferme nei ruoli di preparatore atletico (Maurizio Marini per il quinto anno chiamato a guidare la parte atletica) e massiofisioterapista con Giorgio Prosperi all’ennesima avventura.

E’ stato un mercato estivo dei ritorni e di un paio di colpi importanti per la categoria. Un mercato iniziato con un paio di rinuncie importanti che hanno di fatto stravolto i programmi della dirigenza che però non si è persa d’animo e, tenendo d’occhio il budget, ha allestito comunque una squadra in grado di fare bene. Il primo innesto è stato quello di Luca “Ciccio” Pierlorenzi, 32 anni più della metà dei quali vissuti con la maglia della Stamura addosso. Importante a livello tecnico (sarà lui in pratica il play titolare) ma anche a livello di spogliatoio (nessuno come lui sa tenere in mano il gruppo). Dopo un anno e mezzo torna anche Simone Pozzetti, lungo classe 1990 che nell’ultimo campionato ha giocato in A Dilettanti a Recanati seppur con un basso minutaggio. Si rimette in gioco quindi in un torneo dove può essere protagonista e con maggior maturazione tecnica e umana. Il tris dei ritorni si completa poi con Daniele Giachi che riveste il biancoverde dopo 4 anni di inattività per motivi di lavoro e conta di ritornare quello che era prima dello stop quando in molti erano pronti a definirlo un ottimo giocatore con talento indiscutibile e grinta da vendere. Un giocatore che incarna alla perfezione lo spirito stamurino. Il primo volto nuovo è quello della guardia Stefano Sabbatini, jesino classe 1981, prodotto dell’Aurora Jesi e reduce da un ottimo biennio in serie C a Monteroni in Puglia dove ha messo in evidenza le sue doti offensive. Buon tiratore con ottime percentuali, Sabbatini sarà il braccio armato sul perimetro di coach Marsigliani che lo conosce per averlo avuto, seppur ancora piccolo e acerbo a Recanati ai tempi della C2. Se il leoncello sarà utile dal perimetro, Francesco  Gori sarà indispensabile dentro l’area. Il colpo infatti più fragoroso del mercato della GloboVis è l’addizione al roster del lungo romano proveniente da due anni ai massimi livelli statistici e di rendimento a Termoli in C Dilettanti dove è stato uno dei migliori lunghi della categoria. Marsigliani lo conosce bene per averlo avuto con lui nell’anno della promozione di Recanati in A Dilettanti. Centro puro (202 cm) con punti e rimbalzi nelle mani.

I nuovi arrivati si aggiungono al plotone dei reduci dall’ultima stagione che sono i giovani della Stamura chiamati a fare il salto di qualità definitivo. I ’92 Ludovico Chiorri e Marco Ciarallo, i ’93 Matteo Redolf e Fabio Giampieri e il ’94 Filippo Centanni. Su di loro la società ripone ancora più fiducia e aspettative rispetto al passato.

La preparazione della nuova Globo Vis si snoderà sul programma tipo fatto da doppie sedute con atletica al mattino e tecnica al pomeriggio. La prima amichevole è fissata per sabato 20 a Civitanova. Sette giorni dopo incontro contro la Supernova Montegranaro.  L’esordio in campionato è in programma sabato 24 settembre ad Assisi.

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo