ANKON Consorzio Sportivo

 

Luciana Mosconi sulla linea di partenza

Presentata la squadra in Comune. Guzzini:”Budget ridotto,niente stranieri e squadra quasi tutta anconetana”

E’ l’unica squadra anconetana a disputare un torneo di massima serie: si tratta della Luciana Mosconi Dorica, che disputerà il campionato di serie A d’Elite di pallamano. Lunedì scorso, prima del debutto previsto per venerdì a Conversano (diretta televisiva su Rai Sport 1 alle 18), la squadra è stata presentata alla stampa e all’amministrazione comunale in Municipio. “Sarà una stagione difficile-ha dichiarato il presidente Lorenzo Guzzini-a causa della ristrettezza del budget, affronteremo il campionato senza stranieri e con una rosaquasi del tutto composta da ragazzi di Ancona. Ma senza paura e con lo scopo di far maturare i nostri giovani”. Ancora più realista il tecnico Andrea Guidotti, che ha affermato: “E’ vergognoso constatare  che, una società che rappresenta la nostra città in tutta Italia come la nostra e che ha un ottimo seguito a livello di giovani e di pubblico, venga totalmente snobbata dall’imprenditoria. Solo Marcello Pennazzi, con la sua Luciana Mosconi, ci è vicino. Ci teniamo indubbiamente a ringraziare anche il sindaco Fiorello Gramillano e l’assessore allo sport Michele Brisighelli per  la loro costante vicinanza, ma essere costretti in trasferta a mangiare quello che ci portiamo da casa e non poter cenare seduti attorno ad un tavolo è deprimente. Confesso che in qualche circostanza io perdo l’entusiasmo. In ogni caso lotteremo fino alla fine perchè fa parte della nostra mentalità, anche se partiremo con il problema degli infortuni di Verdolini, Castillo, Magistrelli e Campana, tegole che si sono aggiunte in questo precampionato a quella del nostro pivot Polito già out”. Nella sala del Consiglio, poi, è intervenuto Marcello Pennazzi, titolare del pastificio Luciana Mosconi di Matelica. Questo ha ricordato di aver aumentato il proprio sostegno del 40% e che il suo investimento, oltra che mosso da passione, naturalmente è visto nell’ottica imprenditoriale del ritorno di immagine. “Rivolgo un invito ad altri imprenditori ad unirsi a noi-ha detto Pennazzi-perchè aiutare una società sana paga sempre”. In conclusione il sindaco e l’assessore allo sport del Comune di Ancona hanno rimarcato la vicinanza dell’amministrazione comunale: “Stiamo tutti vivendo un momento difficile ma guai a mollare-ha detto Gramillano-prendete esempio da me: sempre sul filo del baratro e mai domo. Occorre guardare avanti, individuando l’obbiettivo e centrarlo, nonostante le difficoltà”. La cerimonia si è infine conclusa con il rinnovo dell’appuntamento televisivo della Luciana Mosconi di venerdì da parte di Michele Brisighelli e con le abituali foto di rito.

fonte: Corriere Adriatico-edizione Ancona e Provincia

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo