ANKON Consorzio Sportivo

 

Carletti è il nuovo tecnico

L’ex giocatore del Cus sostituisce Battistini

In casa Cus Ancona si sta lavorando per programmare il prossimo
campionato di C1 e si riflette sulle cause e sugli errori
che hanno portato i dorici alla retrocessione.
La cosa che trova una difficile spiegazione e’ il fatto che
i biancoverdi hanno totalizzato 18 punti nel girone di ritorno
contro i soli 4 punti del girone di andata.
Sicuramente la palma di squadra delusione,ci dispiace dirlo,spetta
proprio al CUS Ancona.
La notizia degna di maggior interesse in questo momento e’ senza
dubbio il fatto che Mister Battistini dalla prossima stagione
non sara’ piu’ il tecnico dei biancoverdi.Dopo 13 campionati
sulla panchina del Cus il mister dorico ha deciso di cambiare.
Non si sa ancora su quale panchina siedera’ la prossima stagione,
certo e’ il fatto che non ricoprira’ alcun ruolo per la societa’.
Era stata infatti ventilata la possibilita’ che per Battistini
potesse aprirsi la possibilita’di ricoprire un altro ruolo
all’interno della squadra ma il mister da noi contattato ha
smentito categoricamente sostenendo che per lui l’unico ruolo
e’ quello di sedere in panchina da allenatore.Alla guida dei
biancoverdi per la prossima stagione la societa’ ha scelto
Fabio Carletti,ex giocatore del Cus,che quest’hanno ha guidato
con buoni risultati l’Ankon nuova marmi in serie C2.
Per quanto riguarda le altre squadre del girone la sorpresa
puo’ essere quel PESARO FIVE squadra neopromossa che ha
disputato un gran bel campionato terminandolo in sesta posizione.
Una parola di elogio va spesa anche per il Civitanova che solo per
poco non ha rovinato i sogni di gloria dell’Acqua & sapone.
In queste 26 partite si sono visti all’opera numerosi validi
giocatori,tra tutti forse i due brasiliani Vanderlei dell’Acqua &
Sapone e Favetti del Civitanova.Tra gli Italiani Cesetti del Teramo e’
stato senza dubbio uno dei migliori elementi del torneo,ma non
vogliamo dimenticare Juninho del Cus Ancona;per lui 26 gol sono un
gran bottino considerando il brutto campionato disputato dalla sua
squadra e un elogio per il brasiliano va speso anche al di la dei
gol per l’attaccamento alla maglia e per il fatto di non aver mai
mollato fino alla fine.

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo