ANKON Consorzio Sportivo

 

Due sconfitte. La Luciana Mosconi chiude al 4°posto il torneo di Senigallia

La Luciana Mosconi Ancona chiude il suo week end senigalliese con la seconda sconfitta in altrettante partite. Dopo Fabriano anche Lugo mette k.o. i bianconeroverdi che finiscono al 4°posto l’edizione 2018 del torneo “Il Mare nel Canestro” del PalaPanzini.

Nessun dramma per il doppio k.o. che giunge a tre settimane dal via del campionato e in una situazione non certo delle migliori a livello di infortunati e condizione fisica, certo è che il quadrangolare vinto dalla Goldengas Senigallia (superato in finale Fabriano dopo un overtime) ribadisce che la Serie B è un percorso durissimo e che per fare strada sono ammessi davvero pochissimi errori.
La finalina del PalaPanzini se la porta a casa il Basket Lugo, frizzante squadra del Girone B piena di giovani ed energia, che riesce a mettere alle corde gli anconetani poi subisce il loro rientro e se la cava grazie agli errori degli avversari in un finale combattuto ed equilibrato.

Non siamo riusciti a difendere sul loro primo palleggio – analizza a fine partita coach Marsigliani – e ci siamo ritrovati sempre in sotto numero, e ancora in ritardo, sulle rotazioni permettendo al Lugo di prendersi troppi tiri aperti da tre punti. In attacco abbiamo sbagliato almeno quattro contropiedi in netta superiorità numerica che in una partita punto a punto come questa sono sicuramente fatali. Dobbiamo imparare a gestire la fisicità e i contatti non considerati fallosi dal metodo arbitrale ed entrare nella mentalità di questo nuovo campionato. Non dobbiamo assolutamente preoccuparci ma serenamente continuare a lavorare come abbiamo fatto in questo primo mese di preparazione.”

Rispetto alla semifinale con Fabriano c’è Polonara nel quintetto iniziale con Filippo e Simone Centanni, Casagrande e Luini. Buono inizio della Luciana Mosconi (6-3) ma i romagnoli prendono ben presto le misure chiudendo il primo quarto avanti 23-24 grazie a un accelerata nel finale. Il secondo parziale è il momento peggiore dell’intera serata senigalliese per la Luciana Mosconi. La difesa concede troppo, il lungo Farabegoli giganteggia in area verniciata trovandosi però spesso da solo con palla solo da appoggiare al vetro. 12 punti nel solo secondo quarto per l’ex Borgosesia (che chiuderà a 23, top scorer del match) con Lugo che comanda 35-49 all’intervallo. L’intervallo mette la carica alla Luciana Mosconi. Marsigliani propone il quintetto base con Redolf al posto di Luini. Palle recuperate in difesa, contropiedi e attacchi con Casagrande e Simone Centanni a farla da padrone. Break di 15-1 in meno di 5′ di terzo quarto e tutti in parità a quota 50. La Luciana Mosconi non riesce però a dare continuità alla sua inerzia. Lugo si riprende e risponde con un controparziale di 11-4 che lo mette di nuovo avanti al 30′ (61-54). Dopo il -3 (59-62) di inizio ultimo periodo, i romagnoli provano a ripartire trascinati nuovamente da Farabegoli (59-70). Casagrande realizza 8 punti di fila per il nuovo -3 (67-70) prima che Lugo trovi ancora ossigeno con Leardini. A 3′ dalla fine Redolf scrive 72-74 dopo un contropiede sbagliato da Simone Centanni con la palla bagnata che sfugge di mano come fosse una saponetta. Lugo si ferma in attacco e la Luciana Mosconi avrebbe la ghiotta opportunità di mettere la freccia ma le due triple di Centanni e quella di Redolf rimangono strozzate sul ferro. Lugo raccoglie un paio di punti dalla lunetta (2/4 complessivo di Farabegoli e l’ottimo Galassi). Ancora un errore da oltre l’arco, stavolta di Maddaloni, spegne gli ardori di rimonta dei dorici. La penetrazione vincente di Galassi porta i romagnoli di Galletti sul 74-78. Simone Centanni fallisce il nuovo tiro da tre e stavolta è proprio finita Lugo vince di 5 (74-79) portandosi a casa “il bronzo” nel torneo di Senigallia. Alla Luciana Mosconi la maglia nera nel quadrangolare e ancora tre settimane per lavorare in palestra cercando di recuperare Baldoni e mettere in condizioni chi ancora non lo è.

LUCIANA MOSCONI ANCONA-ORVA LUGO 74-79 (23-24, 35-49, 54-61)
LUCIANA MOSCONI: F.Centanni 8, S.Centanni 19, Zandri n.e., Luini 4, Polonara 12, Maddaloni, Redolf 6, Pajola, Casagrande 22, Cognigni, Baldoni n.e., Giombini 3. All.Marsigliani
ORVA LUGO: Lucarelli n.e., Galassi 19, Seravalli 9, Bazzocchi 2, Farabegoli 23, De Marchi, Bedin n.e., Leardini 6, Brighi 6, Bracci 14. All.Galletti
Arbitri: Soavi di Cagli, Guercio di Ancona
Uscito per 5 falli: Giombini

TORNEO “IL MARE NEL CANESTRO”
 semifinali –
LUCIANA MOSCONI ANCONA-Ristopro Fabriano 61-70
Goldengas Senigallia-Orva Lugo 92-76
– finale 3-4 posto-
LUCIANA MOSCONI ANCONA-Orva Lugo 74-79
– finale 1-2 posto –
Ristopro Fabriano-Goldengas Senigallia  74-79 ot

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo