ANKON Consorzio Sportivo

 

Calcio a 5: La beffa è sulla sirena a Campobasso

Inizia con una sconfitta il campionato del Cus Ancona Calcio a 5, superato 2-1 nella tana molisana del Chaminade Campobasso.

Una partita che ha vissuto molte fasi e cambiato molteplici volti mostrando agli anconetani quello più beffardo proprio allo scadere sul fil di serena. La rete del successo dei padroni di casa arriva, di fatto, all’ultimo secondo e condanna i ragazzi di Francesco Battistini ad un KO che probabilmente non avrebbero meritato. Primo tempo di sostanziale equilibrio in mezzo al campo con poche occasioni da ambedue le parti e i dorici, orfani di Carnevali e Vittori per l’occasione con un Di Iorio ancora a titolo di presenza, ad affidarsi perlopiù al contropiede. Nella ripresa l’inerzia cambia radicalmente, soprattutto dal punto di vista dello spettacolo. Trascorrono appena pochissimi secondi che Fioretti porta in vantaggio il Cus Ancona confermando l’ottimo approccio mentale dei biancoverdi al rientro dagli spogliatoi. La Chaminade accusa il colpo, si riorganizza e si ributta all’attacco per raddrizzare la gara ma l’impianto difensivo davanti a Camporeale regge l’urto, almeno per diciotto minuti. Al diciannovesimo arriva il pari dei locali che porta la firma di Josue Cancio, spagnolo che nelle Marche qualcuno ricorderà per il suo breve trascorso a Potenza Picena.  L’1-1 sembra il risultato più giusto per quanto visto ma è un altro il finale destinato alla partita. Proprio sul fil di sirena, infatti, è lo stesso Cancio a sferrare la zampata giusta che vale tre punti per la Chaminade, sigillando il definitivo 2-1. Per il Cus Ancona una beffa pesante per quanto prodotto che dovrà, necessariamente, servire per un pronto riscatto già dal prossimo impegno casalingo.

Sala Stampa

Francesco Battistini: “Lo stato d’animo è duplice in queste occasioni. Da una parte c’è l’amarezza per una sconfitta maturata proprio all’ultimo secondo, dall’altra la consapevolezza che questi giocatori hanno un attaccamento alla maglia incredibile. L’adattabilità del gruppo alle situazioni è una delle migliori caratteristiche ed è proprio da questo che dovremo ripartire. Abbiamo diversi infortuni, è un periodo che la fortuna non gira dalla nostra parte ma non deve essere un alibi e già da martedì dobbiamo riprendere a lavorare come sappiamo fare e come abbiamo sempre fatto dall’inizio della stagione”.

CHAMINADE CAMPOBASSO – CUS ANCONA 2-1

CHAMINADE CAMPOBASSO: Iacovino, Ruscica, Pablo, Cancio, Petrella, Oriente, Nardacchione, Evangelista, Caddeo, Meneguzzi, Nauzet, Badodi. All.: Pizzuto.

CUS ANCONA C5: Camporeale, Fioretti, Cancrini, Di Iorio, Bartolucci, Benigni A., Belloni, Junior, Croitoru, Benigni F., Martin, Lamberti. All.: Battistini.

Arbitri: Zuzolo di Caserta e Colucci di Frattamaggiore

Reti: 1st Fioretti, 18st e 20st Cancio

Ufficio Stampa Cus Ancona

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo