ANKON Consorzio Sportivo

 

Il Cus chiude alla grande

Questa volta iniziamo dalla fine. Tutta la squadra, l’intera dirigenza, con in testa il presidente Francescangeli ed i tifosi, a saltare e festeggiare in mezzo al campo per una meritatissima quanto emozionante vittoria.

“Un successo costruito minuto dopo minuto contro un forte Pescara terzo in classifica, tra gli applausi di un sempre più ritrovato e numeroso pubblico presente al Palaveneto. Una vittoria di squadra non solo dei 16 a referto ma di tutti i 22 della rosa e di tutto lo staff tecnico e dirigenziale”. Queste le parole del tecnico Guidotti a fine gara. Dopo l imprevedibile quanto giusta sconfitta rimediata sabato scorso a Teramo contro la Lions, la tensione prima della gara era altissima. L’inizio e’ rabbioso 2 a 0 per i dorici con una difesa attenta ottime ripartenze e gioco subito fluido in attacco. Non si fa però attendere la reazione del Pescara che con il trio Rigante Mucci e l’ex nazionale Antetomaso al 15′ del primo tempo impattano il risultato. La partita e’ bella e giocata a buon ritmo da entrambe le squadre ma improvvisamente le ottime difese doriche vengono però ora vanificate dalla troppa frenesia in seconda fase dei giovani cussini. Tante le palle perse che permettono ora facili contropiedi al Pescara che in un lampo piazza un terrificante 4a 0 di parziale. A pochi minuti dal termine della prima frazione il punteggio dice 10 Ancona 15 Pescara.Pronto il time out Ancona utilissimo per riorganizzare le idee ed il primo tempo si chiude 13 : 15. La ripresa inizia con diversi cambi tattici in difesa per i dorici che danno subito il loro frutto, pochi minuti e l ancona prima pareggia e quindi spinta anche dal numeroso pubblico a tre quarti gara si porta sopra di due lunghezze. Tutti gli effettivi a disposizione della squadra dorica vengono messi a rotazione in campo e rispondono presente. Pescara non molla e torna a meno uno in un finale partita entusiasmante quanto vietato ai deboli di cuore. L’ultimo attacco e’ per la squadra abruzzese ma la difesa dorica e’ impenetrabile e il tiro forzato pescarese si spegne tra le mani del giovane portiere dorico Francesco Monaco e può iniziare la festa. L’ultima giornata di campionato di questo 2018 non poteva chiudersi in maniera migliore. Ora qualche giorno di totale e meritato riposo, con la ripresa degli allenamenti fissata per i giovani cussini per il 27 dicembre. Lavoro di richiamo atletico che verrà svolto nella palestra Exilo da sempre la casa dei dorici. Il campionato riprenderà quindi il 13 gennaio con i ragazzi del duo Guidotti Faccani impegnati in trasferta a Chieti in casa della capolista.

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo