ANKON Consorzio Sportivo

 

LUCIANA MOSCONI K.O all’overtime a Giulianova

Una gara passata a inseguire un Giulianova raggiunto solo a 18″ dalla fine. Un overtime iniziato alla grande toccando il +6 con l’avversario colpito allo stomaco e quasi alle corde. Il finale di partita della Luciana Mosconi al PalaCastrum lanciava ottimi presagi per i colori bianconeroverdi, ma i dorici invece di piazzare il colpo del k.o hanno spento la luce troppo presto permettendo la resurrezione ai padroni di casa che con controparziale di 9-2, negli ultimi 3 minuti e mezzo del supplementare, riuscivano a tornare alla vittoria dopo 3 giornate.


Il 2019 della Luciana Mosconi si apre con una buona dose di amaro in bocca, la squadra di Maurizio Marsigliani ha subito la grande precisione dei padroni di casa nel primo tempo con Giulianova avanti di 14 all’intervallo. La difesa anconetana nella ripresa si faceva più attenta e i giuliesi abbassavano le loro medie non riuscendo più a essere così precisi. La Luciana Mosconi riusciva a colmare lo svantaggio in un buon terzo periodo affacciandosi all’ultimo capitolo con 4 lunghezze da recuperare. Nel corso del periodo finale i dorici fallivano  in un paio di circostanze l’occasione del pareggio che arrivava soltanto a 18″ dalla fine grazie al 2/2 di un Simone Centanni vero trascinatore dei suoi. L’ultimo assalto dei giuliesi non aveva buon esito e quindi tutti all’overtime. L’avvio del prolungamento è tutto degli ospiti. 8-2 per la Luciana Mosconi nel primo minuto abbondante di gioco e quintali di inerzia sulle spalle di Baldoni e compagni. Ma è un peso che invece di lanciare la Luciana Mosconi la blocca quasi sorprendendola . La difesa concede penetrazioni e appoggi da sotto con Azzaro, mattatore della serata, a farla da padrone. In attacco Cardellini difende bene su Simone Centanni e arrivano forzature ed errori di Maddaloni, Baldoni e Filippo Centanni. A 1’09 dalla fine De Ros realizza l’83-83 e adesso tutta la paura è nei volti dei dorici.  -40″ dalla sirena: Ricci segna e subisce il fallo. Il numero 7 dei padroni di casa fallisce il libero aggiuntivo ma arriva il rimbalzo in attacco di Azzaro e il conseguente appoggio vincente dell’ex Bisceglie. E’ questo il colpo del k.o per una Luciana Mosconi che rovescia il secchio del latte munto pochi minuti prima. Nell’azione della disperazione c’è la stoppata di Gobbato su Simone Centanni e il fallo sul bomber dorico che sbaglia il primo libero segnando il secondo. Esce Maddaloni per falli, Ricci segna un solo tiro dalla lunetta ma può bastare. Giulianova chiude l’andata con una bella vittoria di carattere, la Luciana Mosconi recrimina e maledice gli errori arrivando al giro di boa con un lo stesso numero di vittorie e sconfitte in 14 giornate.

Giulianova Basket 85 – Luciana Mosconi Ancona 88-84 (26-14, 20-18, 12-22, 15-19, 15-11)
Giulianova Basket 85: Alessandro Azzaro 26 (9/10, 1/3), Antonello Ricci 16 (1/4, 3/6), Guglielmo De ros 16 (3/3, 2/5), Innocenzo Ferraro 10 (2/5, 2/4), Enrico Gobbato 8 (1/4, 1/5), Mattia Cardellini 6 (0/2, 2/8), Giorgio Carrara 4 (1/2, 0/0), Simone Angelucci 2 (1/3, 0/3), Simon Zollo 0 (0/0, 0/0), Maurizio Cantarini 0 (0/0, 0/0), Federico Malatesta 0 (0/0, 0/0), Andrea Sofia 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 19 / 25 – Rimbalzi: 35 10 + 25 (Alessandro Azzaro 10) – Assist: 12 (Antonello Ricci, Mattia Cardellini 4)
Luciana Mosconi Ancona: Simone Centanni 30 (5/9, 4/7), Lorenzo Baldoni 18 (5/9, 2/6), Riccardo Casagrande 13 (3/7, 1/1), Valerio Polonara 10 (5/8, 0/1), Filippo Centanni 6 (1/4, 0/5), Sergio Maddaloni 4 (2/3, 0/3), Alessandro Luini 3 (1/2, 0/1), Matteo Redolf 0 (0/0, 0/1), Lorenzo Pajola 0 (0/0, 0/0), Tommaso Cognigni 0 (0/0, 0/0), Alessio Zandri 0 (0/0, 0/0), Alessandro Bolognini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 19 / 24 – Rimbalzi: 35 7 + 28 (Riccardo Casagrande 9) – Assist: 5 (Simone Centanni 3)

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo