ANKON Consorzio Sportivo

 

La Luciana Mosconi ci prova ma deve arrendersi alla forza del Chieti

Le statistiche non sempre spiegano le partite ma nel box score di Luciana Mosconi-Chieti c’è un dato che sembra più chiaro di qualunque altro numero e commento. Alla voce punti dalla panchina, ce ne sono 8 per i dorici e addirittura 42 per gli abruzzesi. La differenza tra le due squadre sta tutta qui. L’Europa Ovini con il fresco inserimento di Migliori è una corazzata con 9 giocatori tutti da ruotare a piacimento senza turbare minimamente il rendimento della partita.

Una profondità di organico che in pochi possono vantare e tra questi c’è decisamente la Luciana Mosconi.  La squadra di Marsigliani ha lottato  comunque fino alla fine convivendo con qualche serata negativa e sbattendo contro la oggettiva superiorità dell’avversario. Grande merito ai dorici che anche sul -20 a 2′ dalla fine del terzo quarto hanno creduto e sono rimasti sulla partita. Nell’ultimo quarto, quando le distanze si erano ridotte fino a 7 lunghezze, la Luciana Mosconi ha fallito l’occasione di rientrare in una partita che forse sarebbe girata ma siamo nel campo delle ipotesi.
Primo quarto scoppiettante. Parte bene la Luciana Mosconi accesa dalle triple di Maddaloni. Dopo 3′ e mezzo Ancona doppia i teatini quasi sorpresi (12-6). L’Europa Ovini ci mette però poco. Tre triple di fila di Gialloreto mettono Chieti in una parità (15-15) che durerà fino al 21-21 della prima sirena. Coen deve convivere con i 3 falli di Di Emidio ma cambia poco se dalla panchina si alza Meluzzi. Idem quando Gueye si becca il 2°fallo con il relativo esordio di Migliori.
Chieti da la prima spallata alla partita in avvio di secondo periodo. Parziale di 13-3 per gli ospiti  che si mettono a condurre grazie all’ottimo impatto sul match, e sulla sua nuova squadra, di Migliori. L’oriundo italo-argentino porta Chieti sul +13 (29-42), Ancona trema ma trova canestri importanti da Polonara e Casagrande. La tripla di Simone Centanni chiude il primo tempo riportando la Luciana Mosconi con uno svantaggio a una cifra (37-46).
Nella ripresa Meluzzi segna subito 5 punti che contribuisce al nuovo strappo ospite (39-53). La partita sale di tono agonistico. Migliori prende il 3°fallo e subito dopo il tecnico. Coen non ci sta e c’è la “T” anche per il coach dorico di sponda teatina. I nervi scoperti agita gli ospiti con la Luciana Mosconi che rosicchia fino al nuovo -9 (46-55). Il tempo per rifiatare un pò è Chieti riparte. Break di 11-0 e +20 per i biancorossi (46-66) a -2’49” dall’ultima pausa.  Il time out di Marsigliani getta acqua sul fuoco teatino. La Luciana Mosconi risponde con un 9-0 con le triple di Baldoni e Filippo Centanni (55-66). Una inerzia smorzata dalla conclusione di Gueye e il 2/2 di Di Carmine per il 55-70 del 30′.
L’ultimo quarto è inaugurato da una Luciana Mosconi che in pochi forse si aspettano. Parziale di 7-0 propiziato da 4 punti di Baldoni e triplona di Polonara (62-70). Anche il pubblico di fede anconetana si accende e, dopo l’errore di Gueye, ha l’urlo rimasto in gola sul tentativo da tre punti di Simone Centanni che avrebbe potuto cambiare le sorti dell’incontro. Meluzzi sarà un classe ’98 ma ha attributi di un veterano. Cinque punti del motorino romagnolo e Chieti respira (65-75). C’è la tripla dall’angolo di Maddaloni e Coen chiama time out. All’uscita dalla sospensione ci sono 4 punti di fila di Migliori che è una mazzata per i sogni bianconeroverdi. La sentenza definitiva arriva  però a -2’38” dalla fine. Antisportivo a Baldoni e tecnico per coach Marsigliani. Due fischi che portano il 3/3 di Migliori e l’appoggio da sotto di Ponziani. 70-84 a -2’26” dalla fine di una partita ormai decisa. La Luciana Mosconi non smette comunque di lottare. Polonara e Simone Centanni segnano gli ultimi canestri di una partita che Chieti vince con merito (75-86) ma dalla quale c’è una Luciana Mosconi che esce a testa alta e con gli applausi del suo pubblico.

Luciana Mosconi Ancona-Europa Ovini Chieti 75-86 (21-21, 37-46, 55-70)
Luciana Mosconi An: Bolognini n.e, F.Centanni 6, S.Centanni 23, Zandri, Luini 2, Polonara 13, Maddaloni 9, Redolf, Pajola ne, Casagrande 11, Cognigni ne, Baldoni 11. All.Marsigliani
Europa Ovini Chieti: Milojevic, Meluzzi 12, Di Carmine 7, Gialloreto 12, Sigismondi n.e, Di Emidio 7, Ponziani 12, Staffieri 12, Gueye 6, Migliori 15. All.Coen
Arbitri: Doronin di Perugia e Roberti di Roma

 

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo