ANKON Consorzio Sportivo

 

Il Basket Girls non c’è. Viterbo vince l’andata della finale (42-61)

Al termine del primo capitolo della serie finale che porta in A2 rimane la sensazione che il +19, con cui l’Ants Viterbo ripartirà nel match di ritorno sul proprio campo, sia quasi troppo stretto per le laziali. Gara-1 della Finale è tutto colorato di gialloblu con Viterbo assoluto padrone del campo almeno per 35′ e con un Basket Girls che ha mostrato il suo volto peggiore dando l’impressione di non essere mai in grado di reggere il confronto. Davvero troppo brutta per essere vera la squadra di casa che ha pagato lo scotto iniziale della logica tensione per l’alta posta in palio, ma poi non è stata mai in grado di reagire sembrando davvero in balia dell’avversario. Tra sette giorni a Viterbo servirà ben altro atteggiamento e soprattutto un Basket Girls più in ritmo per poter pensare di colmare il divario che dopo la prima sfida sembra oggettivamente quasi irrecuperabile.

Buona cornice di pubblico al Palarossini per una partita che stenta a decollare. Subito tanti errori e squadre a contatto sul 6 pari dopo 5′. Nella seconda metà della prima frazione si accende Ines Recanati, autentica mattatrice dell’incontro, che con i suoi primi 6 punti mette l’Ants avanti 9-12 al 10′. Il secondo quarto sarà per l’economia della partita la parte decisiva. Recanati continua a menare le danze dominando l’area, dopo 4′ di secondo quarto le ospiti comandano 13-18. Il time out di Piccionne serve davvero a poco perchè sarà proprio in quel momento che Viterbo scava il solco. Impietoso parziale di 13-1 per le viterbesi che vanno al riposo sul 14-31 con un Basket Girls (5 punti segnati nel 2°periodo) assolutamente lontano da quello ammirato per tutta la stagione.
Nel terzo periodo le cose non vanno meglio per le doriche. Il vantaggio ospite si dilata sul +21 (14-35) e getta brutti presagi sul resto della partita. Pierdicca commette il 4°fallo ma è il male minore per un Basket Girls che affonda fino al -27 dell’ultima sirena (27-54). Nell’ultimo scampolo di partita Viterbo rallenta e dall’altra parte le anconetane cercano il piglio d’orgoglio che le consenta di accorciare il più possibile le distanze in vista del ritorno. Piccionne chiude la gara dando giustamente fiducia a Palmieri e Nociaro, mentre è Castellani l’unica capace di avere confidenza con il canestro. Viterbo segna appena 7 punti nell’ultima frazione con Ancona che rosicchia qualcosa rendendo comunque la sconfitta meno amara nelle proporzioni. Finale 42-61 e adesso una settimana per poter sperare nel miracolo.

Basket Girls Ancona-Ants Viterbo 42-61 (9-12, 14-31, 27-54)

Basket Girls: Pierdicca 6, Nociaro 1, Marinelli 3, Ruggerri, Yusuf, Castellani 19, Palmieri 2, Bolognini 5, Lattanzi n.e., Takrou 3, Markova 3, Borghetti. All.Piccionne. Ass.Ballerini e Ferracuti
Ants Vt: Ricci, Bevolo 2, Boccalato 11, Quaresima, Recanati 25, Pasquali 4, Spirito 10, Yordanova 7, Paolini, Bertolini, Taurchini, Ndiaye 2. All.Scaramuccia M.C.

Arbitri: Bortolatto e Rizzi
Uscite per falli Pierdicca (-4′-08″ dalla fine)

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo