ANKON Consorzio Sportivo

 

NUMANABLU CONERO PLANET – TEODORA RAVENNA 2-3

PALLAVOLO FEMMINILE SERIE B2 gir. G – 8’ giornata

NUMANABLU CONERO PLANET – TEODORA RAVENNA 2-3

NUMANABLU CONERO: Fabbo 4, Marcellini 9, Mazzucchelli 1, Penna 9, Borgognoni 5, Cicchitelli, Canonico 16, Miecchi 5, Neba, Malatesta 22, Grucka, Calzolari (L) Tega 5. All. Bacaloni

TEODORA RAVENNA: Monaco 14, Petre (L), Fontemaggi 11, Berdoni 5, Maiolani 9, Missiroli 6, Bissoni (L2), Peroni, Ghiberti, Benvenuti 6, Corrente 1. All. Rizzi

ARBITRI: Zonta di Trieste, Sacrini di Pescara

PUNTEGGIO: 27-25; 25-22; 19-25; 23-25; 13-15

ANCONA – La NumanaBlu Conero domina, si illude, soffre e alla fine perde. Ecco la fotografia del match contro la Teodora Ravenna chiuso al tiebreak dopo oltre 2 ore di vera battaglia vinta alla fine dalle ospiti. La squadra di Bacaloni voleva il guizzo dopo le 6 sconfitte consecutive e, almeno sotto l’aspetto del gioco, di certo l’ha trovato. Mancano i punti e, contro una diretta concorrente alla salvezza, averne lasciati ben 2 in casa è sanguinoso. Le doriche partono forte. Malatesta è un ciclone e mette a terra tutto quello che Fabbo le offre. Marcellini e Canonico si rendono utili più a muro che in attacco e la Conero c’è. Va avanti 24-19, si lascia rimontare poi chiude 27-25. Il prosieguo è simile. Il tecnico ospite mischia le carte cercando soluzioni ma Penna si mette in partita e allunga fino al 19-12. Le ospiti non mollano e piazzano il contro-break per il 21 pari ma la Conero è viva e il 25-22 lo firma ancora Penna. Nel 3’ set la Conero si prende la solita pausa prolungata e le ospiti accorciano con il 19-25 ma nel 4’ la posta in palio pesa e si sente. La panchina ospite polemizza su alcune decisioni arbitrali ma il rosso arriva sul 23 pari per Bacaloni. Set point quindi e poi tutti al tiebreak sull’attacco di Monaco. La NumanaBlu sembra tenere anche fisicamente. Malatesta continua a picchiare dai 9 metri, chiudendo con 22 punti e 6 aces, e vola 11-8. Sembra fatta e il pubblico del Palasabbatini spinge per il successo. Ma dopo il timeout ospite la Conero si blocca, ci mette 3 errori in fila e sul 13 pari l’inerzia è cambiata. L’ace dei Benvenuti benedetto dal nastro condanna Canonico e compagne a una sconfitta immeritata.

I commenti sono disabilitati.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo