ANKON Consorzio Sportivo

 

Il Basket Girls espugna Rimini. Natale in testa per le biancorosse

Il Basket Girls vince una partita difficile e molto combattuta contro una coriacea Happy Rimini e può salutare il 2019 al comando del Campionato di Serie B (in coabitazione con il Progresso Bologna, che ha già riposato).

Partita vera e complicata doveva essere e così è stato. Rimini si è dimostrata una squadra compatta, vivace, mai doma, che anzi per 30′ è sempre stata avanti nel punteggio (sia pure di qualche punto). Ma, come successo la scorsa settimana a Castel S. Pietro, nel momento più importante dell’incontro è venuta fuori la forza e la tenacia di un gruppo granitico, capace di ribaltare l’esito della gara. Questo, in breve, il riassunto della partita, in cui succedono tantissime cose, come i 5 tecnici fischiati alle panchine (3 al Rimini, che costano l’espulsione a coach Rossi, 2 al Basker Girls), un metro arbitrale approssimativo che ha indispettito tutti (pubblico compreso) e i tanti, moltissimi, errori da ambo le parti, forse frutto di un ritmo di gioco sempre altissimo tenuto dalle due squadre.
Il Basket Girls inizia la gara sotto tono e segna solo 4 punti nei primi 7 minuti di gioco (10-4 al 7′), sbagliando tantissimo da sotto, soprattutto con Yusuf (1/8 al tiro nei primi 20′ per lei). Solo nel finale del quarto, grazie ad una bomba di Marinelli, le anconetane tornano a contatto delle romagnole (14-11 al 10′). Ma nel secondo periodo il leit motiv della gara rimane lo stesso: Rimini spinge sull’acceleratore e torna a +5 al 15′ (20-15), ma è una partita da pochi canestri e molti errori che si chiude al 20′ con le romagnole avanti 26-22. All’appello nel Basket Girls mancano un po’ tutte: già detto di Yusuf, anche le percentuali di Bolognini e di capitan Pierdicca sono basse con le biancorosse che rimangono a galla solo grazie a Marinelli (che sarà alla fine la miglior realizzatrice della gara con 16 punti). Il terzo quarto, di solito tempo di grandi parziali per le anconetane, invece non porta il break sperato. Per la prima volta, però, il Basket Girls mette le testa avanti al 24′ (30-31), ma è un fuoco di paglia perché le romagnole rimangono in partita e anzi si riportano avanti chiudendo il terzo quarto ancora in vantaggio (38-36). Tra il terzo ed il quarto periodo, però, il coach romagnolo Rossi viene espulso per somma di tecnici e Rimini deve così giocare gli ultimi dieci minuti solo con il vice Bezzi. Le padrone di casa accusano il colpo ed il Basket Girls passa a condurre fino al 34′ (39-41) grazie alle ritrovate Yusuf e Bolognini. Ma Rimini è ancora viva e ci si appresta a vivere un finale punto a punto che però premia la maggiore precisione delle anconetane: 6 punti di fila di Pierdicca e i contemporanei errori delle riminesi chiudono la gara con il +2 delle biancorosse e la vetta della classifica che rimane inviolata. Ora per il Basket Girls qualche meritato giorno di vacanza e ripresa degli allenamenti fissata per il 27 dicembre, senza le straniere che invece rientreranno ad anno nuovo.

HAPPY BASKET RIMINI – BASKET GIRLS ANCONA 49-51 (14-11; 26-22; 38-36)
RIMINI: Novelli 11, Re 2, Nanni, La Forgia 2, Vespignani 6, Duca E. 1, Pigneri 10, Duca N. 4, Renzi 5, Farinella 5, Lazzarini 3, Girelli. All.: Rossi; vice: Bezzi
BASKET GIRLS: Pierdicca 12, D’Amico, Yusuf 8, Koshanin, Palmieri 1, Bolognini 11, Marinelli 16, Mandolesi 2, Lattanzi 1, Kudule, Borghetti. All.: Castorina; vice: Montanari

I commenti sono disabilitati.

 

ANKON Consorzio Sportivo - Via Vittorio Veneto, 20 c/o palasport - 60122 Ancona
Per informazioni scrivici a: info@consorzioankon.it
Vedi la pagina dei sostenitori di ANKON Consorzio Sportivo